Terza vittoria dell'Italia verso i mondiali, la Lituania battuta 2-0

·1 minuto per la lettura

AGI - L'Italia batte anche la Lituania e ottiene la terza vittoria di fila in questo inizio di cammino verso i Mondiali del 2022. A Vilnius finisce 2-0 grazie alla fiammata di Sensi e il rigore di Immobile, che regalano alla squadra di Mancini il primo posto solitario nel Gruppo C, con una gara in più rispetto alla Svizzera (oggi a riposo).

Gli azzurri tengono in mano il pallino del gioco sin dall'inizio, ma non riescono quasi a mai ad impensierire seriamente un inoperoso Svedkauskas. La prima grande chance per l'Italia capita al 39' sui piedi di El Sharaawy, che al limite dell'area piccola cicca clamorosamente la sfera con l'esterno del piede destro, gettando al vento il buon assist di Pessina.

La svolta nella ripresa

Ad inizio ripresa la squadra di Mancini entra in campo con un piglio diverso e dopo un paio di minuti trova l'1-0 con il neo entrato Sensi, che calcia di mancino sorprendendo il portiere grazie ad una deviazione.

La gara si mette in discesa e gli azzurri avrebbero almeno tre chances per incrementare il vantaggio, Immobile però non è in serata e le fallisce tutte. Al 73' si rende protagonista anche Donnarumma, mai chiamato in causa fino a quel momento ma provvidenziale nel deviare in corner una conclusione di Eliosius.

Nel finale è ancora l'Italia ad andare vicina al gol con Locatelli, che da due passi non riesce ad avere la meglio su Svedkauskas. Prima del triplice fischio Immobile riesce a riscattare gli errori precedenti realizzando il definitivo 2-0 su rigore conquistato da Barella.