Terzo Settore, a maggio sul lago di Garda Festival del Fundraising -3-

Red/Mpd

Roma, 11 feb. (askanews) - Dalla relazione col donatore al personal fundraising, dalla valutazione d'impatto sociale alle nuove tecnologie al servizio del nonprofit, il programma formativo sarà molto vasto. I 55 speaker italiani e internazionali provengono dal mondo del nonprofit ma anche da quello dell'arte e dello spettacolo, della comunicazione, sono creativi e docenti universitari. Il programma completo è consultabile sul sito www.festivaldelfundraising.it

Il festival anche quest'anno ospiterà la premiazione dell'IFA - Italian Fundraising Award, l'unico premio italiano dedicato ai protagonisti della raccolta fondi, alle loro storie di solidarietà, di dedizione alla professione e alla causa per cui operano, promosso e organizzato da ASSIF - Associazione Italiana Fundraiser, e dall'Associazione Festival del Fundraising. Entro il 20 febbraio, tutti coloro che lavorano all'interno di un'organizzazione nonprofit (dipendenti e consulenti) possono inviare la candidatura - propria o altrui - per una delle due categorie previste: Fundraiser dell'anno, per il riconoscimento a un fundraiser che si è distinto per le eccezionali capacità nella pratica della professione, manifestando una spiccata dote nel coniugare gli aspetti tecnici della raccolta fondi con l'attenzione alla cura della relazione personale con i donatori. Donatore dell'anno, che premia una persona o una famiglia che si è distinta per l'elevato senso civico e filantropico grazie a una riconosciuta generosità e disponibilità nel sostenere in prima persona progetti di organizzazione. Le candidature possono essere inviate attraverso il form presente sul sito www.italianfundraisingaward.it e www.festivaldelfundraising.it oppure via e-mail a ifa@assif.it.