Tesla Model 3 si schianta contro un tir

Schianto tesla camion autostrada

Paura a Taiwan, dove si è verificato uno schianto tra Tesla Model 3 e un camion ribaltato in autostrada: causa dello scontro il sistema di pilotaggio automatico che non avrebbe rilevato il pericolo imminente. Il conducente dell’auto, un uomo di 53 anni, è fortunatamente uscito illeso dall’abitacolo.

Schianto tra Tesla e camion in autostrada

Stava viaggiando a 110 chilometri orari quando si è imbattuta in un tir in mezzo alle corsie. É quanto successo all’auto protagonista dell’incidente immortalato dalle telecamere per il rilevamento del traffico posta nelle vicinanze. Il conducente aveva messo l’auto elettrica in modalità Autopilot, un sistema che però non è progettato per evitare impatti autostradali ad una velocità così elevata contro veicoli fermi.

Immediata la chiamata ai soccorsi nei secondi successivi al sinistro, ai quali l’uomo ha ammesso di aver inserito la modalità automatica ma che i sensori della vettura non gli hanno segnalato il pericolo imminente. Non è escluso poi che lui non avesse gli occhi sulla strada, cosa che gli avrebbe consentito di frenare in modo meno intenso evitando che accadesse il peggio. Fortunatamente il conducente è uscito dalla vettura illeso, riportando qualche graffio e probabilmente tanta paura.

Il video del sinistro è subito diventato virale sul web non senza una nota polemica nei confronti di Tesla e il suo sistema di guida. Non è raro infatti che esso si mostri fallibile e non garantisca la totale assenza di pericoli richiedendo sempre l’attenzione massima da parte di chi sta in auto.