Tesla: utenti twitter dicono sì a 'referendum' Musk su vendita quota 10%

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 nov. – (Adnkronos/Dpa) – E' finito con un chiaro Sì il 'referendum' via twitter condotto dal fondatore di Tesla Elon Musk circa la possibilità di vendere il 10% del suo pacchetto di azioni nella casa automobilistica elettrica (che ammonta al 17,2% del totale). Il 57,9% dei partecipanti alla insolita consultazione si è detto favorevole alla vendita delle azioni. Musk ha motivato la domanda con il fatto che "ultimamente si parla molto di guadagni non realizzati come mezzo di elusione fiscale". Nelle 24 ore in cui la consultazione è stata aperta hanno risposto più di 3,5 milioni di persone: l'imprenditore sudafricano ha un totale di 62,7 milioni di follower su Twitter.

Il pacchetto di azioni a cui Musk si riferisce avrebbe al momento un valore di oltre 20 miliardi di dollari dopo i rialzi delle ultime settimane che hanno portato la capitalizzazione di Tesla oltre quota mille miliardi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli