Test d'ingresso 2021/2022 a settembre, ma alcuni Atenei giocano d’anticipo

Livia Paccarié
·1 minuto per la lettura
Hp (Photo: Hp)
Hp (Photo: Hp)

Ogni anno da settembre gli studenti che scelgono di iscriversi all’università, per entrare nelle facoltà a numero chiuso, partecipano ai test di ammissione. In Italia esistono due tipi di test d’ingresso: quelli nazionali, come per i corsi di laurea in Medicina e Veterinaria, e quelli locali.

I primi sono organizzati dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca e si svolgono nello stesso momento in tutta Italia, i secondi sono gestiti dalle singole università.

Il Miur (https://www.miur.gov.it/web/guest/) renderà note le informazioni e le date entro il mese di marzo ma si può già indicare, seguendo gli anni scorsi, il periodo in cui ci saranno i test di ammissione per le università pubbliche. Per quelle private è sempre meglio consultare il sito di riferimento, dove gli avvisi sono in continuo aggiornamento.

Di seguito un calendario con le date sinora disponibili per l’anno accademico 2021/2022, divise per le aree di studio che prevedono il numero chiuso, per le università statali e per le principali università private italiane.

Area Sanitaria

Nelle università statali i test di ammissione per Medicina e Odontoiatria, Veterinaria, Professioni Sanitarie Triennali e Professioni Sanitarie Magistrali si svolgeranno a settembre 2021.

Di seguito l’elenco di alcune università private:

Università Cattolica del Sacro Cuore

  • Medicina e Odontoiatria: 14 e 15 aprile 2021 https://www.unicatt.it/portale-iscrizioni

  • Medicina in lingua inglese: 26 febbraio 2021 (studenti comunitari) e 30 marzo 2021 (studenti non comunitari)

  • Professioni sanitarie: settembre 2021

  • Scienze Motorie: luglio 2021

Campus Biomedico

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.