Test Drive Renault Clio: prezzo, interni e dimensioni della 2020

Renault Clio 2020 Initiale Paris

Sbarca sul mercato la nuova Renault Clio. Un restyling della precedente versione che si fa apprezzare per la varietà di allestimenti e optional configurabili. Le forme diventano importanti e caratterizzano l’auto in un segmento da vera berlina urbana. Nel video test drive proviamo la Initiale Paris (top di gamma) con la motorizzazione da 130 cavalli benzina. Un’accoppiata vincente di motore e allestimento che permette alla piccola Clio di mostrasi matura e adatta al segmento delle berline da viaggio, urbane e per tutti i giorni.

Ecco il video test drive completo con la prova su strada

Renault Clio 2020: bastano gli allestimenti

Bastano gli allestimenti per riuscire già a configurare la propria auto secondo le esigenze del guidatore. Dalla Life con dotazioni base perfetta per un neopatentato alla R.S. Line per avere numerosi dettagli sportivi e anche prestazioni (con il motore giusto). La Initiale Paris viene offerta per un pubblico molto ampio, giovane e già esperto, che vuole una berlina di medie dimensioni con comfort, prestazioni e qualche coccola.

Renault Clio 2020

Initiale Paris

Questo nuovo allestimento, proposto per tutta la gamma Renault, cambia interni ed esterni aggiungendo dettagli e optional. Nella Clio risalta subito l’impianto Bose Sound, i sedili in pelle di serie anche per il divanetto posteriore e i cerchi specifici per l’Initiale Paris. Cambiano anche i gruppi ottici che ora hanno una firma più marcata e caratterizzante del gruppo Renault. Le dimensioni rimangono pressoché invariate ma il baule stupisce per i 100 litri di carico guadagnati diventando così di quasi 400 litri.

Scheda tecnica nuova Renault Clio

La motorizzazione provata è quella alimentata a benzina 1.3 Litri da 130 cavalli. Un motore davvero affidabile e scattante che da il suo meglio (sia nelle prestazioni che nei consumi) in autostrada o percorsi misti. In città l’alimentazione non è delle migliori se si vuole risparmiare ma con la modalità Eco e il piede leggero si abbassano di molto le visite al distributore. Impagabile la coppia in autostrada o nel misto che riesce addirittura a far divertire chi guida (niente a che vedere con la sorella maggiore R.S. comunque). La strumentazione in modalità Sport è molto simile alla Alpine A110 appartenente sempre all’alleanza.

Lunghezza/larghezza/altezza cm 405/n.d./144
Passo cm 258
Peso in ordine di marcia kg 1103
Capacità bagagliaio litri 391/1069
Pneumatici (di serie) 195/55 R 16

Interni e tecnologia di bordo

Grande occhio di riguardo per la tecnologia che diventa più veloce, intuitiva e a portata di pilota e passeggeri. Scompare il vecchio “sistema operativo” LG che si marchia Renault perdendo la lentezza tipica dell’infotainment. Si svecchiano anche i tasti e le configurazioni, più accessibili i comandi bluethoot per lo smartphone e la musica.

Renault Clio interni

Nella Initiale Paris il volante e i sedili sono piacevolmente riscaldati. La pelle traforata che compone l’abitacolo inoltre mantiene sempre una temperatura equilibrata e anche al sole non scotta. Il nero della carrozzeria è di serie e disponibile solo, ancora una volta, con la Paris. I contrasti di giorno sono molto belli ma l’eleganza maggiore si sprigiona di notte con linee filanti e i gruppi ottici perfettamente incorniciati. Per scoprire di più sulla nuova Renault Clio 2020 guardate il video ufficiale con il Test Drive!