Texas, autore massacro di Odessa era stato appena licenziato -2-

Bea

Roma, 2 set. (askanews) - Armato di un fucile semiautomatico, Ator ha sparato a un agente, rimasto ferito, dal finestrino posteriore, prima di ripartire sparando all'impazzata. A un certo punto l'uomo ha abbandonato al sua auto e sequestrato un furgone postale, uccidendo la postina all'interno, Mary Grandos, 29 anni.

Al termine di un inseguimento Ator è stato poi accerchiato dagli agenti nel parcheggio di una multisala a Odessa ed èstato colpito e ucciso. "non ci sono risposte definitive sui moventi a questo punto, ma siamo piuttosto certi che l'uomo abbia agito da solo" ha detto il capo della polizia di Odessa Michael Gerke.

Secondo i registri giudiziari Ator nel 2002 era stato condannato per violazione di domicilio e resistenza all'arresto. (Segue)