Texas, bimbo disabile abbandonato in strada

·1 minuto per la lettura
Bambino
Bambino

In più di un’occasione i genitori hanno lasciato che il loro figlioletto, un bambino autistico di 2 anni, girasse per strada nudo. Il papà e la mamma del piccolo, David Estrada (37 anni) e Molly Neal (38) sono stati arrestati lo scorso 19 ottobre dopo che i vicini di casa preoccupati hanno portato il piccolo presso la loro abitazione a Wichita Falls (Texas). In seguito hanno avvertito le forze dell’ordine. Questi hanno raccontato come una donna abbia bussato alla porta di casa loro chiedendo se conoscessero il bambino. Sempre la donna in questione avrebbe dichiarato che il bambino stesse “correndo vicino alla Southwest Parkway”, una strada composta da quattro corsie.

Bambino autistico trovato con un pannolino “sporco”

A detta di alcuni testimoni sembra che il piccolo sia stato trovato con un pannolino “sporco”. Altri vicini hanno dichiarato che il bimbo camminasse per strada con addosso solamente la biancheria intima. Secondo altre testimonianze sarebbe stato completamente nudo.

Per i genitori il figlioletto era scappato

Quando le forze dell’ordine sono arrivate sul posto, sembra (ma è tutto da accertare) che i genitori del bambino, David e Molly sarebbero arrivati gridando: “È il nostro bambino?” affermando in seguito che il bimbo sarebbe scappato pochi minuti prima dell’arrivo degli investigatori. Eppure, i vicini sostengono che la donna che li ha avvertiti lo avrebbe fatto ben 40 minuti prima dell’arrivo degli inquirenti. La gente del luogo ha dichiarato che i genitori non sarebbero mai esternato premura per il loro piccolo “abbandonato”. Neal ed Estrada sono stati arrestati e dovranno rispondere abbandono e messa in pericolo di un minore di 14 anni.