Texas, i pascoli secchi costringono gli allevatori a macellare sempre più mucche

(Adnkronos) - Con quasi tutto il Texas in condizioni di siccità, gli allevatori stanno mandando al macello un numero sempre maggiore di capi di bestiame. Dalla metà di luglio, infatti, più del 93% del Texas è stato colpito dalla siccità secondo i dati diffusi dal “Monitoraggio della siccità degli Stati Uniti”. A metà agosto, oltre il 26% del Texas si trovava al più alto livello di siccità, il che ha causato una diffusa perdita di pascoli e grande carenza d'acqua. A causa di questi disagi, circa il 75% delle vacche vendute all'asta negli ultimi due mesi sono state mandate al macello, ha detto Craycraft, rispetto ad una media annuale del 30% - 40%.