Thailandia, 4 morti in un attacco di ribelli musulmani nel Sud

Thailandia, 4 morti in un attacco di ribelli musulmani nel Sud

Pattani, 24 lug. (askanews) – E’ di quattro morti, il bilancio di un attacco avvenuto a un posto militare a Pattani, nel Sud della Thailandia, attribuito a insorti musulmani.

L’attacco arriva quattro giorni dopo che un uomo di 34 anni, sospettato di essere un ribelle musulmano, è entrato in coma dopo essere stato ricoverato in ospedale dopo un interrogatorio nel temuto campo militare di Inkayuth nella provincia di Pattani. Secondo Sunai Phasuk di Human Rights Watch l’attacco potrebbe essere stato eseguito “per rappresaglia” per il caso.

“Sono state uccise quattro persone, tra cui un sergente maggiore, due volontari della difesa e un abitante del villaggio”, ha detto il colonnello Thanawee Suwannarat.