Thailandia, giudice denuncia pressioni e si spara in tribunale -2-

Mos

Roma, 5 ott. (askanews) - In un messaggio pubblicato sui social, il giudice ha sostenuto che magistrati più alti in gerarchia avevano fatto pressione per modificare il suo verdetto in un caso di omicidio da innocente per mancanza di prove a colpevole. Se avesse seguito queste pressioni, tre imputati sarebbero stati condannati a morte. (Segue)