In Thailandia inaugurata casa famiglia Comunità Papa Giovanni XXIII

Red/Cro/Bla

Roma, 10 gen. (askanews) - Una nuova casa di accoglienza della Comunità Papa Giovanni XXIII è stata inaugurata stamane in Thailandia. La nuova missione è situata a Nonthaburi, diocesi di Bangkok, alla periferia nord della capitale. Alla cerimonia hanno partecipato i volontari della Comunità, le suore Missionarie di Maria, che hanno avviato la casa dieci anni fa e che ore passano le consegne alla Papa Giovanni, i missionari del PIME, che gestiscono la vicina parrocchia. Il Presidente della Comunità di don Benzi, Giovanni Paolo Ramonda, in mattinata ha incontrato l'Arcivescovo di Bangkok, Cardinale Francis Xavier Kovithavanij.

"Nella 'casa degli angeli' accogliamo bambini disabili. Piccoli discriminati da un contesto culturale che tende ad emarginare le persone con handicap in quanto si ritiene che esso sia la conseguenza di una colpa personale", spiega Giovanni Paolo Ramonda, presidente della Comunità Papa Giovanni XXIII.

(Segue)