Thailandia: smantellato sito grotta, Hollywood interessata a storia

Fco

Bangkok, 12 lug. (askanews) - I soccorritori in Thailandia stanno finendo di smantellare il sito della riuscita operazione di salvataggio di dodici bambini e dell'allenatore della loro squadra di calcio, rimasti bloccati per due settimane in una grotta. Hollywood, intanto, sembra piuttosto interessata a questo dramma che ha tenuto con il fiato sospeso non solo il Paese ma tutto il mondo e che ha avuto fortunatamente un "happy end".

Centinaia di soccorritori sono stati mobilitati per due settimane e hanno trasformato questa zona isolata in mezzo alla foresta tropicale in un vero e proprio cantiere. Pale e pesanti attrezzature di pompaggio sono state trasportate su questa montagna nel nord della Thailandia, alla frontiera con Myanmar.

Il capo della cellula di crisi, l'ex governatore della provincia di Chiang Rai, Narongsak Osottanakorn, ha annunciato ieri lo smantellamento della cellula stessa, nel corso di una conferenza stampa in cui sono state diffuse le prime immagini di questo salvataggio straordinario, con bambini sedati tratti in salvo su barelle e il ricorso a maschere da sub. (segue)