Thales Alenia Space: lancio Soyuz VS23 è un quadruplo successo -2-

Red

Roma, 19 dic. (askanews) - CHEOPS è una missione scientifica europea eccezionale, sviluppata attraverso la collaborazione tra l'Agenzia Spaziale Europea (ESA) e la Svizzera. Progettato per caratterizzare gli esopianeti (pianeti al di fuori del nostro sistema solare), questo satellite osserverà i soli attorno ai quali ruotano questi pianeti, al fine di misurare le lievi variazioni di luminosità indotte dal passaggio di un pianeta di fronte al disco stellare.

Gli ingegneri di Thales Alenia Space in Svizzera - si sottolinea nella nota - hanno svolto un ruolo significativo in questo programma, lavorando durante la fase AIT (assemblaggio, integrazione, test) in Spagna per supportare i team di Airbus Defence & Space. Leonardo ha svolto un ruolo cruciale nella missione CHEOPS fornendo gli "occhi" del satellite. Attraverso la collaborazione con INAF Padova e Catania, Leonardo ha progettato e prodotto il sistema ottico del telescopio che consentirà alla missione di studiare le caratteristiche dei pianeti extrasolari.

Infine, il lanciatore Soyuz. Thales Alenia Space è unico contributore europeo a bordo di Soyuz nella Guyana francese Thales Alenia Space in Belgio è il fornitore esclusivo del sistema di sicurezza dei vettori Soyuz. Inoltre, la società realizza il sottosistema che consente le importantissime comunicazioni tra i payload posti sul lanciatore e i sistemi di controllo a terra prima del lancio.