"Theunert Bilder", a Roma il realismo onirico di Holger Theunert

Lua

Roma, 28 feb. (askanews) - Aprirà il 6 marzo presso la Galleria SpazioCima di Roma la mostra "Theunert Bilder" con le opere dell'artista tedesco Holger Theunert, curata da Roberta Cima e visitabile fino al 3 aprile (a ingresso libero da lunedì a venerdì). Circa venti le opere in esposizione, prevalentemente acrilici su tela, di vari formati. In occasione del vernissage, il 6 marzo alle 18.30, sarà presente anche il compositore norvegese Terje Evensen; i due presenteranno il doppio album Music for Paintings, firmato da entrambi.

I quadri di Theunert potrebbero avvicinarsi al realismo sullo sfondo della Scuola di Lipsia, ma l'artista stesso rifugge ogni classificazione dell'arte in stili, evitando le categorie strette e lasciandosi andare alle emozioni e alle impressioni del singolo momento. E' la minuziosa attenzione verso i dettagli, invece, il vero trait d'union delle sue opere. Una caratteristica che svela una delicata trasposizione privata e poetica della realtà, realizzata prima attraverso una messa a fuoco del suo soggetto, poi riportandolo su tela con sottili pennellate e particolareggiate sfumature. Il realismo di Theunert diventa così onirico, "magico": i suoi quadri evidenziano non solo il cuore che l'artista nutre nei confronti della sua arte, ma anche per ciò che ritrae. Nei suoi soggetti prevalgono animali, soprattutto domestici o comuni, circondati, o talvolta nascosti, da splendide cornici architettoniche e paesaggistiche, che spaziano dai calli veneziani alle storiche colonne romane, dalle montagne delle Dolomiti ai paesaggi rurali. Una mostra che diventa, infine, un esplicito omaggio a ciò che é più caro all'artista: l'Italia, gli animali, i suoi principali affetti.