Thomas Cook, rimpatriati 14.700 britannici, il 10% dei turisti Gb -2-

Roma, 24 set. (askanews) - Un totale di 150.000 turisti britannici erano in viaggio con Thomas Cook nel momento in cui - ieri mattina - il gruppo ha dichiarato bancarotta. Il numero complessivo di viaggiatori coinvolti dal fallimento di Thomas Cook ammonta a circa 600.000 persone. Oggi l'Aviazione britannica prevede di rimpatriare 16.500 turisti con 74 voli. Le operazioni di rimpatrio dovrebbero andare avanti per circa due settimane, spiega l'Afp.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli