Thyssenkrupp, Fratoianni: nessun oblio e nessuna impunità per manager spregiudicati

Pol/Luc

Roma, 4 feb. (askanews) - "Quante interrogazioni parlamentari e quante proteste in questi anni per esigere giustizia sulla strage di Torino. Oggi dalla Germania un messaggio chiaro e doveroso: nessun oblio e nessuna impunità per dei manager miserabili e spregiudicati". Lo afferma Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu, firmatario in questa e nella precedente legislatura di numerose interrogazioni parlamentari sul caso dei responsabili della strage alla Thyssen di Torino e su cui una corte tedesca ha deciso che debbano scontare la pena in carcere. "Anche se non possiamo dimenticare - conclude il parlamentare di Leu - che ancor oggi in Italia si continua a morire sul posto di lavoro. E questo è inaccettabile".