Tibet: Cina accusa Dalai Lama, adotta politiche naziste

Pechino, 24 mar. - (Adnkronos/Xin) - Un sito online tibetano gestito dalla Cina, www.tibet.cn, attacca il Dalai Lama accusandolo di "istigare le auto immolazioni dei monaci e di propugnare delle politiche segregazionisti tipo quelle naziste". Il commento, che e' stato riportato anche dall'agenzia ufficiale cinese Xinhua, afferma che il "Dalai Lama sta deliberatamente incoraggiando i tibetani ad auto immolarsi", con un riferimento ai circa 30 monaci, suore e laici che si sono dati fuoco nell'ultimo anno per protestare contro la reperssione cinese nei confronti della religione e della cultura tibetana.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno