TikTok inaugurerà Centro trasparenza e responsabilità in Europa

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 27 apr. (askanews) - L'app di short video TikTok, di proprietà della cinese ByteDance, ha annunciato oggi la creazione di un Centro di Trasparenza e Responsabilità europeo, dopo aver inaugurato il primo di questi centri a luglio 2020 negli Stati uniti.

"Fin da quando siamo arrivati in Europa, ci ha sempre colpito molto che così tante persone scelgano la nostra piattaforma per divertirsi in allegria. Sono oltre 100 milioni gli utenti europei attivi ogni mese su TikTok e il compito dei nostri team è quello di continuare a meritarci la loro fiducia, quella delle istituzioni e dell'opinione pubblica in generale", ha affermato Cormac Keenan, capo della "trust and security" di TikTok.

"Un aspetto importante di questo impegno è aiutare le persone a comprendere meglio il nostro lavoro e a questo scopo per noi è essenziale essere trasparenti su come operiamo 'dietro le quine. Per questo oggi, dopo avere inaugurato il nostro primo Centro Trasparenza e Responsabilità negli Stati Uniti a luglio 2020, siamo felici di potervi dare maggiori informazioni sul progetto del Centro di Trasparenza e Responsabilità europeo", ha continuato.

Il Centro - ha spiegato ancora Keenan - potrà essere visitato dagli esperti del settore, che avranno l'opportunità di vedere di persona "in che modo i nostri team gestiscono l'importante compito di assicurare la sicurezza, la protezione dei dati e la privacy della community di TikTok".

Oltre alla moderazione dei contenuti, il Centro offrirà informazioni dettagliate sulla nostra tecnologia che stabilisce i contenuti suggeriti e il nostro impegno verso la protezione dei dati, la privacy e la sicurezza, ha detto il manager di TikTok.

A causa delle restrizioni legate al COVID-19, inizialmente il Centro opererà in modalità virtuale e virtuali saranno anche le prime visite, a cui sarà possibile accedere a partire da giugno di quest'anno. Il Centro di Trasparenza e Responsabilità avrà sede in Irlanda e dovrebbe essere completamente operativo entro il 2022.