Tim Burton a Lucca Comics presenta la sua “Mercoledì”

featured 1666124
featured 1666124

Lucca, 2 nov. (askanews) – E’ arrivato a Lucca Comics in un tripudio di fan e applausi: Tim Burton regista della serie Netflix “Mercoledì”, ispirata alla Famiglia Addams. Nella visione di Burton, un ritratto della diversità e della fatica di farsi accettare; nel ruolo del titolo a interpretare la primogenita Mercoledì Addams, c’è Jenny Ortega.

Morticia, Gomez, Mano, Pugsley, Lurch e zio Fester: ci sono tutti ma al centro della scena c’è lei, Mercoledì.

A Lucca, regno del cosplay, le appassionate si travestono indossando i panni della ragazzina della stramba famiglia, ormai icona di identificazione. Ma stramba per chi? Tim Burton va oltre il significato del fumetto nato negli anni Trenta e della celebre serie arrivata in tv negli anni Sessanta: “Penso che Jenny Ortega abbia fatto un lavoro fantastico: mostra Mercoledì ma anche le sue fragilità, il suo essere a disagio, le cose che bisogna affrontare nella vita; però resta fedele all’immagine di Mercoledì”.

E con questa serie, il regista rintraccia anche le sue proprie origini di bambino perennemente fuori posto

“Alla mia epoca se eri un nerd ti torturavano. Oggi forse è più accettato, è vero, ed è giusto perché siamo tutti diversi, ognuno ha i suoi problemi e le sue stramberie.

Ma se sei uno spostato, puoi essere in qualunque situazione e resti uno spostato

A completare il cast della serie creata da Alfred Gough e Miles Millar anche Catherine Zeta-Jones come Morticia. Su Netflix dal 23 novembre.