Tim, in corso il cda: sul tavolo le deleghe di Gubitosi

·1 minuto per la lettura

E' ancora in corso il cda di Tim che, dopo la lettera inviata ieri ai consiglieri dall'Amministratore delegato Luigi Gubitosi, dovrà valutare le deleghe dell'Ad pronto ad un passo indietro per consentire una serena valutazione della non binding offer di Kkr arrivata una settimana fa.

Se si concretizzasse questo scenario, secondo rumours si rafforzerebbe la 'candidatura' dell'attuale ceo di Tim Brasil, Pietro Labriola, il cui nome circola da settimane: l'eventuale ingresso al vertice del manager sarebbe comunque condizionato alla sua cooptazione in cda.

Al di là di come si concluderà il board i sindacati sono pronti a scendere in campo per chiedere al governo di aprire un confronto sul futuro di Tim. E' per questo che lunedì mattina manifesteranno sotto il Mise. Le segreterie nazionali di Uilcom Uil - Slc Cgil e Fistel Cisl hanno, infatti, organizzato un presidio sotto per far sentire la loro voce "contro il silenzio sulla vicenda Tim".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli