Tinta per capelli? Mascara? Quello strano segno sul volto di Rudy Giuliani in conferenza

San
·1 minuto per la lettura

Roma, 20 nov. (askanews) - Mistero sullo strano fenomeno estetico accaduto a Rudolph W. Giuliani durante una conferenza stampa giovedì. Mentre si scaldava nel denunciare i supposti brogli elettorali ai danni di Donald Trump, una goccia scura gli è scesa dalla tempia a lambirgli la guancia. Prontamente ha asciugato il tutto con un fazzoletto. Ma non è finita così. I media Usa tutti a chiedersi che cosa fosse quella sostanza, di quel rosso molto scuro. Ipotesi più accreditate: tinta per capelli appena applicata o una sorta di mascara correttivo per il colore della chioma. Se ne è interessato anche Jonah Engel Bromwich, lo specialista in "Style" del NYTimes, il quale ha sentito gli esperti. Per lo più parrucchieri e barbieri di New York. Hanno concordato che difficilmente si è trattato di vera e propria tinta, in quanto, se ben applicata, è impossibile che si sciolga. L'opinione più accreditata è che fosse un prodotto correttivo sul genere del mascara. Comunque da non imitare, specialmente in luoghi dalla temperatura alta o se ci si scalda molto nell'eloquio politicamente appassionato.