Tir ribaltato a Manfredonia: incidente su strada che porta al Gargano

tir-ribaltato-manfredonia

Attimi di paura a Manfredonia, in provincia di Foggia, dove un tir si è ribaltato nella giornata del 5 febbraio a causa dei forti venti che da ore stanno sferzando sulla città pugliese, causando non pochi danni alle infrastrutture pubbliche. L’incidente è avvenuto intorno a mezzogiorno, lungo la circonvallazione che conduce al Gargano, e ha visto il mezzo pesante adagiarsi sul guard rail senza fortunatamente coinvolgere altri veicoli.

Tir ribaltato a Manfredonia

Stando a quanto riportato dagli organi di stampa locale, il tir si sarebbe ribaltato lungo la strada statale 89 Garganica che da San Severo conduce a Foggia. Il mezzo pesante si è adagiato sul guard rail che costeggia la strada e secondo le poche informazioni trapelate una persona sarebbe rimasta lievemente ferita.

Sul posto sono immediatamente giunti i vigili del fuoco per cercare di rimettere in piedi il veicolo sgombrando la carreggiata nel più breve tempo possibile. Intervenuta sul luogo dell’incidente anche la Polizia Stradale di San Severo al fine di chiarire l’effettiva dinamica dell’accaduto. La strada è stata contestualmente chiusa al traffico nell’attesa che venissero svolti tutti i rilievi necessari.

I danni del maltempo

Il ribaltamento del tir avvenuto sulla ss89 Garganica è imputabile ai forti venti che stanno soffiando sulla città sin dalla serata di martedì 4 febbraio. Le raffiche hanno provocato ingenti danni su tutto il territorio foggiano, con pali della luce abbattuti, alberi crollati e ringhiere staccatesi dai balconi delle abitazioni.

Il sindaco di Monte Sant’Angelo Pierpaolo D’Arienzo ha inoltre annunciato la chiusura delle scuole proprio per le pessime condizioni meteorologiche: “Il vento soffia fortissimo, la SP 55 Macchia-Monte come la SS89-dir Monte-Mattinata sono bloccate e abbiamo molte situazioni emergenziali. Ci segnalano che le condizioni meteo sono ancora in peggioramento: infatti ho appena istituto il Centro Operativo Comunale e sto per firmare l’ordinanza di chiusura delle scuole (da questo pomeriggio e per domani). Cercate di uscire solo se necessario”.