Tiramani (Lega): Azzolina ministro Scuola è imbarazzante

Pol/Arc

Roma, 28 dic. (askanews) - "La nomina di Azzolina a ministro della Scuola è imbarazzante. Alla faccia del conflitto di interesse, da deputata ha partecipato al concorso per diventare preside risultando idonea, pur beccandosi uno zero tondo-tondo alla prova di orale informatica". Lo dichiara il deputato della Lega Paolo Tiramani.

"Se il buongiorno si vede dal mattino - aggiunge - chissà a quali mete prestigiose punterà ora da ministro e se i suoi colleghi di partito vinceranno il concorso per assistenti parlamentari al quale stanno partecipando in barba a qualunque scrupolo di coscienza e senso di opportunità. Meno male che il loro capo politico, Luigi Di Maio, aveva sottolineato che uno statista guarda alle prossime generazioni. Qui i suoi proseliti stanno pensando solo a trovarsi un posto di lavoro".