Come servire il tiramisù? Gli ingredienti e la ricetta

tiramisù ricetta

Il tiramisù è uno dei dolci della tradizione diffuso in tutto il territorio italiano e conosciuto in tutto il mondo. Molte regioni italiane si contendono l’origine di questa prelibatezza ma generalmente è attribuita al Veneto o al Friuli-Venezia Giulia. La sua nascita è relativamente recente infatti prima degli anni sessanta del XX secolo non si trovano cenni del tiramisù in nessun libro di ricette.

Gli ingredienti del Tiramisù

Il tiramisù è un dolce prelibato ma realizzato con ingredienti semplici e facili da reperire. Gli ingredienti principali della ricetta sono la crema al mascarpone e il caffè. Oggi esistono anche delle varianti come il tiramisù alle fragole, al pistacchio o alla Nutella ma di seguito troverete la ricetta del tiramisù tradizionale. Gli ingredienti e le dosi sono:

  • Savoiardi: 300 grammi;
  • Mascarpone: 500 grammi;
  • Caffè, meglio se della moka e zucherato q.b: 300 ml;
  • Uova: circa 200 grammi (4 uova);
  • Zucchero: 100 grammi;
  • Cacao amaro: q.b per la decorazione.

Si consiglia di utilizzare sempre prodotti genuini di prima qualità e se è possibile cercare di fare la crema al mascarpone in casa.

La preparazione

La preparazione del tiramisù tradizionale prevede pochi e semplici passaggi. Bisogna comiciare a separare i tuorli dagli albumi e montarli bene con metà dose di zucchero, aiutandosi con delle fruste elettriche. A questo punto si deve aggiungere al composto ottenuto il mascarpone poco alla volta insieme al resto dello zucchero. Questo composto ottenuto sarà la base del tiramisù e va cosparso alla base della pirofila.

I savoiardi vanno inzuppati nel caffè zuccherato. Mano mano bisogna distribuire i biscotti imbevuti sulla crema disposta nella pirofila ottenendo un primo strato. Continuare alternando uno strato di crema e uno strato di savoiadi piano piano fino a quanto la crema non sarà più sufficiente. L’ultimo strato di crema va spolverizzato con del cacao amaro.

Come servire il tiramisù

Il tiramisù è un dolce ideale da servire dopo un pranzo o una cena in famiglia. Se si lo vuole presentare in maniera più originale non basterà tagliare un pezzo di tiramisù con cura sistemarlo in un piattino. Il tiramisù è morbido e tende a sdraiarsi, quindi bisogna sistemarlo con attenzione. É possibile scegliere degli elementi con cui decorare il tiramisù. Una scelta comune è la panna montata. Si può fare con il mixer o comprarla già montata, nella vaschetta o spray.

Un’altra idea è cospargere il doce con alcuni chicchi di caffè, polvere di caffè, cioccolato al caffè, scagliette di cioccolato sul dolce o sulla panna. Bastarà scegliere le decorazioni in base alla ricetta che avete utilizzato, i vostri gusti personali o quelli dei vostri ospiti.

Il piatto èuò anche essere decorato con alcuni tipi di frutta, come fragole e uvetta ricoperte di cioccolato. La frutta secca può anche essere una decorazione molto golosa: noci ricoperte di cioccolato, mandorle affettate o noccioline. Se amate i gusti particolaro è possibile ricoprire il tiramisù con delle spezie come la cannella, la noce moscata o cacao aromatizzato. Fate attenzione a non usarne troppo però, in modo che la spezia non predomini sugli altri sapori.