Tiro con l’arco. Termina il Campionato Italiano degli arcieri storici

·1 minuto per la lettura

“E’ stata una scommessa mettere in piedi un campionato in questo periodo così difficile, ma è stata una bella scommessa, riuscita fino in fondo e nel migliore dei modi. Un ringraziamento a chi l’ha voluta, ma anche a tutti gli arcieri che con la loro presenza ed il loro impegno l’hanno resa possibile, restituendoci la libertà di esprimere la passione che ci unisce”. Queste le parole pronunciate da uno degli arcieri che ha condiviso il progetto LIAS, sposate da tanti che in questo progetto hanno creduto….

Con la sesta e ultima gara - svoltasi domenica 20 giugno a Riano – si è concluso quindi il primo campionato Nazionale della LIAS patrocinato dall’ASI.

La competizione, egregiamente organizzata dalla Compagnia "Arcieri di San Giorgio", ha potuto contare ancora una volta la partecipazione di tanti arcieri che si sono sfidati con l’entusiasmo di sempre. Un entusiasmo vivo, palpabile sin da inizio giornata che il forte caldo non ha spento nemmeno dopo tante ore di gara.

Location dell’evento sportivo il centro storico di questo paese alle porte di Roma, tornato ad essere “vissuto” anche da manifestazioni che l’emergenza Covid aveva temporaneamente messo in un angolo.

Con l’ultima competizione in calendario si sono definiti i punteggi gare e delineate le classifiche finali che hanno già individuato i vincitori di questo campionato 2020/2021. Le premiazioni avverranno in occasione dell’evento sportivo conclusivo che si terrà, sempre a Riano, domenica 1 agosto. Sarà l’occasione per festeggiare i premiati ma anche per vivere un’ultima sfida - prima della pausa estiva – al termine della quale verrà assegnato il “Trofeo della freccia di ghiaccio”. Una grande “festa di fine anno” prima dell’arrivederci a settembre!

Leggi la news sul sito Asi

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli