Tiscali, rosso sale a 22,2 milioni in 2020, accordo investimento con Nice & Green

·1 minuto per la lettura

(In ultimo paragrafo precisa data utile netto in piano prima di revisione al 2022 e non 2020)

MILANO (Reuters) - Tiscali ha archiviato il 2020 con una perdita netta di 22,2 milioni di euro, nonostante una crescita dei ricavi dell'1% a 144 milioni di euro, si legge in una nota del gruppo tlc.

Il cda, inoltre, ha approvato un accordo con l'investitore professionale svizzero Nice & Green, per l'emissione di un prestito obbligazionario convertibile e convertendo in azioni ordinarie Tiscali, riservato a Nice & Green, per un importo massimo di 21 milioni, con l'opzione in capo a Tiscali di estenderlo per ulteriori 21 milioni.

Tale accordo di finanziamento straordinario s'inserisce nell'ambito del piano industriale 2021-2023, aggiornato dal consiglio il 14 maggio, ed è finalizzato a far fronte alle esigenze di liquidità a breve e medio termine della società, si legge nella nota.

Il piano prevede ora il raggiungimento dell'utile di bilancio al 2023 e conferma la focalizzazione sui business dei servizi di connettività in fibra. Il piano presentato ad aprile 2020 prevedeva un utile netto nel 2022 e ricavi per oltre 200 milioni.

(Elvira Pollina, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli