Titoli e aperture: il 'processo' a Di Maio e la questione ex Ilva sui giornali di oggi

S'infiamma la polemica e lo scontro dentro al Movimento Cinque Stelle. Nel mirino ci sono Di Maio e Davide Casaleggio. I senatori pentastellati sono in rivolta. La decisione degli iscritti attraverso la piattaforma Rousseau di scendere in campo da soli, in Emilia-Romagna e Calabria, crea il caos nel M5S mentre Luigi Di Maio cerca tenere dritta la barra e s'appella a quello che, al momento, sembra il suo alleato più forte: l'esito del voto virtuale. Il capo politico rovescia così la narrazione dei dissidenti per allontanare ancor più l'alleanza con i dem. Ma il Movimento processa il leader.

Intanto sulla questione Ilva c'è stato un vertice fiume a Palazzo Chigi tra il governo e gli imprenditori franco-indiani sul futuro dell'azienda di Taranto, mentre Mittal adesso comincia a trattare. Il premier Conte apre alla possibilità di un intervento pubblico. Sul tavolo restano almeno duemila esuberi e un piano di investimenti per rilanciare l'azienda. I dirigenti ammettono: "A settembre i manager già ci dicevano che i fondi erano finiti". Novità nella manovra, cambiano le scadenze fiscali.

CORRIERE DELLA SERA

Attacco a Di Maio e Casaleggio Scontro nei Cinque Stelle, senatori in rivolta. E il capo politico oggi incontra Grillo

LA REPUBBLICA

Il conto lo paga Di Maio Il Movimento processa il leader. Fico: serve una riflessione urgente su tutto. Lombardi attacca: ha fallito Delrio: "In Emilia vinciamo, se arriva Di Battista dialogo difficile". Zingaretti apre alla Lega sul maggioritario Ilva, Mittal tratta. Conte apre all'intervento pubblico

LA STAMPA

La lunga notte dell'Ilva Un decreto del governo per convincere i Mittal Duemila esuberi, investimenti a Taranto e il ripristino dello scudo penale I dirigenti: "A settembre i manager già ci dicevano che i fondi erano finiti"

IL SOLE 24 ORE

Ex Ilva: trattativa a oltranza su esuberi, contratto e scudo Il governo mette sul tavolo la penale di 150mila euro per ogni licenziamento Pm Milano: le garanzie un pretesto per lasciare Ispezione del Noe nel sito Cantiere Taranto accelera 700 milioni d'investimenti su 1 miliardo già stanziato

IL MESSAGGERO

Il caos M5S fa tremare il governo Tensione tra i grillini dopo il voto sull'Emilia: Di Maio sotto assedio, resa dei conti con Grillo Conte teme per la tenuta della maggioranza. Il Pd pensa alle urne: ma prima legge maggioritaria

IL GIORNALE ARIA DI ELEZIONI

Grillini allo sbando, Pd e Salvini pronti a un patto per le urne in primavera Conte patteggia, l'Ilva la paghiamo noi

LIBERO QUOTIDIANO

Tra grillini e sardine l'Italia va a ramengo Da quando il Carroccio ha lasciato il governo, il Paese ha collezionato solo guai M5S nel marasma, Di Maio sul punto di sloggiare. Intanto l'economia traballa I "pesciolini" ora vogliono andare in piazza con i gretini 

IL FATTO QUOTIDIANO

COSÌ SALVINI SI PAPPA LA COSTITUZIONE SONDAGGI: DESTRE AL 50%, CIOE' AI 2/3 DEI SEGGI. QUANTO BASTA A CAMBIARE LA CARTA SENZA REFERENDUM

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Conte bussa, Mittal non chiude Ripartenza da Palazzo Chigi: negoziato per un nuovo piano industriale

IL MATTINO

Caos M5S, trema il governo. Avanza il partito del voto Movimento a pezzi dopo Rousseau. Di Maio in bilico: resa dei conti con Grillo Zingaretti non esclude il ritorno alle urne. Asse con la Lega per il maggioritario

LA NAZIONE

Processo a Di Maio, asse Pd-Lega Grillo piomba a Roma dopo il voto Rousseau. Zingaretti si muove e apre al Carroccio sulla legge elettorale

IL SECOLO XIX

Ex Ilva, sul tavolo c'è un decreto per convincere Mittal a restare In ballo duemila esuberi. Ma arriva l'altola' dei sindacati: "Le intese sugli organici vanno rispettate".

IL TEMPO 

Conte si fa casa. A Palazzo Chigi Ristrutturazione-monstre dell'alloggio di servizio. Conto da 23 mila euro Porte blindate e telecamere. Ma spunta pure una doccia con otto getti di idromassaggio Indiscrezione in Parlamento: "Ha fatto fare quei lavori per trasferirsi stabilmente".