Titoli e aperture: il voto su Rousseau spiegato dai quotidiani in edicola

La rinuncia di Luigi Di Maio a fare il vicepremier sblocca la trattativa per la formazione del nuovo governo. Dando il via libera al premier incaricato Giuseppe Conte, che dovrebbe così poter salire al Quirinale già domani per sciogliere la riserva. Il giuramento dei ministri potrebbe perciò avere luogo forse già giovedì. Oggi la consultazione online degli iscritti al Movimento 5 Stelle sull'intesa con il Pd. Si vota dalle 9 alle 18. E lo stesso Conte lancia un appello per il voto sulla piattaforma Rousseau: “Basta dubbi è ora di sognare” esorta. Domani l'esito della consultazione sull'approvazione al governo giallorosso. «Stiamo facendo passi in avanti» commenta il segretario dem Nicola Zingaretti.

CORRIERE DELLA SERA

Il passo indietro di Di Maio

Non sarà vicepremier. Oggi il voto decisivo su Rousseau. L'appello di Conte: è ora di sognare

LA REPUBBLICA

La roulette Rousseau

Accordo per il governo giallo-rosso. Il leader 5Stelle cede: non ci saranno vicepremier. Ora manca solo la consultazione sul web. Da Conte appello agli elettori grillini per il sì: “Sarà un esecutivo forte”. Decreto sicurezza e Autostrade ultimi nodi da sciogliere.

Stasera verdetto online. Di Maio: “Non c'è un voto giusto o sbagliato”

IL MESSAGGERO

Di Maio rinuncia, ultime spine

Passo indietro sul vicepremier: c'è l'ipotesi Farnesina. Oggi il voto decisivo su Rousseau

Appello di Conte a M5S. Zingaretti: si va avanti, sono ottimista. Ma è scontro si ministri

LA STAMPA

Di Maio arretra e sblocca l'intesa Governo appeso alla rete grillina

Oggi il voto sulla piattaforma Rousseau. E Conte si appella agli iscritti M5S: occasione unica, dite sì

IL GIORNALE

Giallo-rossi di vergogna

Fine della manfrina, Pd e M5s si dividono le poltrone. Oggi la farsa Rousseau

E subito aprono i porti: dalle navi Ong sbarcano tutti

LIBERO QUOTIDIANO

Il Conte Dracula

Patrimoniale, aumento del debito, nuova stretta sui pensionati, mance a pioggia, spese per i migranti: avremo un altro esecutivo contro chi lavora e paga le tasse

Di Maio costretto a mollare la sedia da vicepremier: il governo dell'orrore si fa

IL FATTO QUOTIDIANO

C'è del verde nel programma

Nessun vice. Doppia rinuncia Pd-M5S. Nei punti: stop inceneritori e trivelle, green economy, pene più alte agli evasori.

Voto Rousseau. Appelli alla base. Conte: “Non tenete le idee nei cassetti, usatele”. Di Maio: “Salviamo le nostre leggi”

IL FOGLIO

Boiata pazzesca: la democrazia digitale

Il modello Rousseau regala la democrazia ai manipolatori e crea cortocircuiti che indignerebbero persino B. Johnson. Lezioni sulla truffa digitale dalla Svizzera, patria di Rousseau, che ha appena vietato il voto online. Il governo è pronto, con l'ultimo ma

IL SOLE 24 ORE

Contanti, controlli da 10 mila euro

Antiriciclaggio. Da settembre comunicazione a Bankitalia per chi utilizza liquidi oltre la soglia mensile.

Le informazioni renderanno più efficaci le verifiche sulle operazioni sospette

LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Conte alla curva decisiva

Vicepremier, Di Maio rinuncia. Strada in discesa per il governo

Ma oggi votano in rete gli iscritti del M5S. Appello del premier

IL GAZZETTINO DI VENEZIA

Di Maio rinuncia: niente vice

Svolta sulla poltrona: «Il problema non c'è più» Ipotesi Farnesina. Oggi voto decisivo su Rousseau

Appello di Conte a M5S. Zingaretti: passi avanti sono ottimista. Ma ora è scontro sui ministri

IL MATTINO

Di Maio cede, sfida su Rousseau

Il leader M5S rinuncia al ruolo di vicepremier: ipotesi Farnesina. Ministeri, ultime spine.

Appello di Conte agli iscritti alla piattaforma internet. Zingaretti: “Fatti passi avanti”

LA NAZIONE

Di Maio si arrende, non sarà vice

E oggi voto su Rousseau. Appello di Conte: “Occasione unica”

IL SECOLO XIX

Di Maio dà luce verde al governo. Appello di Conte per il voto on line

Il premier chiede il sì degli iscritti alla piattaforma Rousseau. Il leader M5S rinuncia al ruolo di vice

IL TEMPO

Conte vede la luce. E si fa buio

Appena il premier annuncia l'accordo di governo si abbatte un fulmine su Palazzo Chigi

Via la corrente mentre M5S e Pd litigano sul programma. E Di Maio fa un passo indietro.