Titoli e aperture: la seconda tornata di consultazioni presentata dai quotidiani in edicola

L'avocato Giuseppe Conte torna sulla scena di Palazzo Chigi. E lì, ieri sera, partecipa alla trattativa con Di Maio, Zingaretti e Orlando. La discussione su programmi, nomi e ruoli di un possibile nuovo governo Conte bis o Bisconte, come è già stato ribattezzato da alcuni quotidiani, è durata quattro ore ed è apparsa molto in salita, piuttosto difficile. Per le richieste reciproche dei singoli attori in gioco e pretendenti al governo del Paese.

Tanto che la discussione tra le due delegazioni di Pd e M5s è stata aggiornata a oggi. Tra i nodi ancora da scioglier e c'è per esempio il ruolo stesso di Luigi Di Maio, che punta a restare vicepremier. Mentre nel frattempo Matteo Salvini grida al complotto e accusa i grillini di volere solo le poltrone: “Esecutivo di Bibbiano”, lo definisce senza mezzi termini, riferendosi al Pd e allo scandalo in Emilia dei bambini dati in affido e strappati alle proprie famiglie. Oggi le consultazioni. Domani l'incarico.

IL CORRIERE DELLA SERA

Tensione sul nuovo governo

Vertice tra Conte, Di Maio, Zingaretti e Orlando. Trattativa dura su ministri e programma

LA STAMPA

Intesa su Conte, battaglia sui vice

Il Pd: Orlando o Franceschini. I 5Stelle: no, uno anche per noi. È scontro su Di Maio al Viminale​

LA REPUBBLICA

Crisi di un governo mai nato

Di Maio alza la posta: oltre alla conferma del premier vuole il Viminale e il commissario Ue. Le condizioni del Pd per il sì a Conte A Palazzo Chigi 4 ore di confronto: “Distanti sul programma”. Salvini: “Un ribaltone preparato da tempo. Subito al voto”

Da oggi consultazioni. Verso incarico a Conte, ma il Quirinale vuole garanzie

IL GIORNALE

Perdenti al governo

Il Pd ingoia Conte premier e Di Maio ministro alla faccia della «discontinuità». Domani nasce l'esecutivo di sinistra-sinistra In serata il vertice per le poltrone, parte il toto-nomi

IL MESSAGGERO

Sì a Conte, battaglia sui ministri

Da Zingaretti e Di Maio via libera al premier. Al Pd i dicasteri dell'Economia e degli Esteri

Il leader M5S in difficoltà. Caos sul voto su Rousseau. Consultazioni al Colle, domani l'incarico.

LIBERO

La frittata è pronta

Avremo presto un governo giallorosso che ci porterà allo sfacelo: immigrazione senza limiti, tasse a iosa, obbedienza cieca all'Europa. L'avvocato Conte ridiventa premier e Di Maio conserva un ministero. Peggio di così non poteva andare. Grazie Salvini, buona opposizione

IL FATTO QUOTIDIANO

Conte 2, la vendetta

Zinga cede a Di Maio sul premier. Incontro fino alla notte per l'intesa sui ministri. Oggi primo giro sul Colle e voto degli iscritti M5S su Rousseau

IL FOGLIO

Un governo sbagliato per una causa giusta

La maggioranza rosso-gialla è pericolosa ma ha un'autostrada per combattere il salvinismo senza fare danni all'Italia

IL SOLE 24 ORE

Intesa M5S-Pd su Conte. Ora si tratta su nomi e nuovo programma

IL GAZZETTINO DI VENEZIA

Intesa sul Conte-bis, lite sui ministri

Di Maio in difficoltà, ora rischia il declassamento: vuole per sé l'Interno e il commissario Ue per il M5s. Esteri ed Economia al Pd. Le incognite del voto online del Movimento. Oggi nuova tornata delle consultazioni

LA NAZIONE

Accordo Pd-M5s, Conte premier

Nuovo governo a un passo. Salvini: un ribaltone, popolo tradito

IL SECOLO XIX

M5S e Pd, intesa sul Conte bis. Ma sui vice è scontro aperto

IL TEMPO

Cari italiani, voi non contate nulla

Nasce il governo più impopolare della storia, M5S riporta a galla il Pd bocciato alle urne

Zingaretti deve digerirsi Conte, ma si pappa 500 poltrone in scadenza negli enti pubblici.