Titoli Stato: collocati 9 mld Btp, continua 'effetto Draghi' con tassi in netto calo

·1 minuto per la lettura
Titoli Stato: collocati 9 mld Btp, continua 'effetto Draghi' con tassi in netto calo
Titoli Stato: collocati 9 mld Btp, continua 'effetto Draghi' con tassi in netto calo

Roma, 11 feb. – (Adnkronos) – Si conferma l' 'effetto Draghi' sul mercato dei titoli di Stato, come hanno confermato le aste odierne in cui il Tesoro ha collocato Btp per un totale di 9 miliardi di euro, con rendimenti in netto calo. L'approssimarsi della nascita del primo governo Draghi ha spinto sempre più in negativo i tassi nell'asta per i titoli a 3 anni, con scadenza a gennaio 2024, in cui sono stati assegnati Btp per 3 miliardi a fronte di una richiesta di quasi 5 miliardi: il rendimento lordo è sceso in un mese di 11 punti toccando -0,33%.

Ancora più forte la discesa registrata nell'asta con cui sono stati collocati 4 miliardi di Btp a 7 anni (scadenza marzo 2028) con una domanda del mercato per 5,87 miliardi: in questo caso il rendimento è sceso di 13 punti attestandosi allo 0,18%.

Infine il Tesoro ha collocato 2 miliardi di Btp a 20 anni, con scadenza a marzo 2041, a fronte di una domanda per 2,53 miliardi: in questo caso il rendimento è stato dell'1,14%.