Tivoli, arrestato 34enne per aver molestato sessualmente la figliastra

Tivoli, arrestato 34enne per aver molestato sessualmente la figliastra

Terribile storia in quel di Tivoli dove un uomo di 34 anni è sotto accusa per aver molestato sessualmente la sua figliastra, una bambina indifesa di soli nove anni. Sono in corso le indagini per accertare la responsabilità penale del presunto autore di uno dei reati di maggior gravità secondo quanto previsto dal nostro ordinamento giuridico.

Molestata figliastra di 9 anni, uomo arrestato

L’accusa è arrivata direttamente dalla vittima, la quale ha confessato alla propria madre di aver subito dal suo ex compagno molestie sessuali nei momenti in cui la donna era fuori casa. I due si sono separati qualche tempo fa e, a seguito della separazione, l’uomo è tornato a vivere in un prefabbricato situato all’interno di un terreno di campagna di proprietà familiare. La sua ex compagna ha denunciato il fatto alle autorità competenti, le quali hanno avviato apposite indagini al fine di valutarne la veridicità. Gli investigatori del settore specializzato nella Violenza di Genere e Minori del Commissariato Tiburtino coordinati da uno dei sostituti Procuratori del Pool Violenza di genere e reati sessuali della Procura di Tivoli stanno conducendo le indagini preliminari e, in virtù dei dati sin’ora raccolti, è stato disposto il carcere quale misura cautelare. L’accusato è stato arrestato e portato al carcere di Rebibbia nella giornata di sabato 26 ottobre dal personale investigativo del commissariato di Polizia di Tivoli, ora si proseguirà nelle indagini al fine di accertare la responsabilità del 34enne romeno. La bambina, a causa del profondo shock psicologico, è stata sottoposta a specifici trattamenti con personale specializzato, al quale ha nuovamente confessato le molestie sessuali patite dal proprio patrigno.