Tiziano Ferro contro Fedez: “Non si scherza sulla sessualità”

tiziano ferro

Tiziano Ferro, nel corso della presentazione del suo ultimo album intitolato “Accetto miracoli”, si è scagliato inaspettatamente contro Fedez. Il cantante di Latina ha tirato in ballo una vecchia canzone del rapper dove si parla di lui in modo ironico e poco felice. Appena le parole di Tiziano sono rimbalzate sul web, il marito di Chiara Ferragni ha subito replicato.

LEGGI ANCHE: "Mi dispiace. Facciamo qualcosa insieme contro l'omofobia". Fedez risponde a Tiziano Ferro

Tiziano Ferro contro Fedez

Tiziano Ferro è sempre molto serafico e con un bellissimo sorriso stampato sul volto, eppure anche lui perde le staffe. Nel corso della conferenza per la presentazione del suo ultimo disco intitolato Accetto miracoli, l’artista di Latina si è scagliato contro Fedez, accusandolo di averlo tirato in ballo in una sua canzone con parole poco carine. Tiziano ha dichiarato: “Mi si tira in ballo e io sono ironico, finché si scherza va bene, mi spiace solo quando queste cose sono legate al sentimento e alla sessualità, perché anche una battuta può mettere un adolescente a disagio, e che un idolo dei ragazzini mi prenda in giro su questo è un atto di bullismo molto forte, non solo verso di me”. Ferro non dice di quale canzone si tratta e non fa neanche il nome di Fedez, ma i più attenti hanno subito scoperchiato ‘il vaso di Pandora’. Il brano in questione è Tutto il contrarioed è uno dei primissimi pezzi scritti da Federico quando ancora non era un rapper affermato. Uscita nel 2011, la canzone che ha sconcertato Tiziano recita: “Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing, ora so che ha mangiato più wurstel che crauti. Si era presentato in modo strano con Cristicchi ‘Ciao sono Tiziano non è che me lo ficchi?’”. Effettivamente, il signor Ferragnez non è stato molto carino, ma c’è anche da dire che il suo modo di scrivere di 10 anni fa era molto diverso rispetto a quello di oggi. Il cantante di “Accetto miracoli” ha poi sottolineato: “Il bullismo non è finito a 13 anni (…) Viene anche da chi scrive canzoni. (…) Serve una legge contro l’odio, perché le parole sono importanti. Bisogna imparare a dire le cose, esistono forme e tempi. (…) Anche questo è bullismo, non ci si deve scherzare”. A quanti gli hanno chiesto se si riferisse a Fedez ha risposto “uno dei dai…”.

LEGGI ANCHE: Tiziano Ferro contro Fedez: “Scherzare sulla sessualità è bullismo”

Tutto il contrario: testo

Considerando che Tutto il contrario è un brano abbastanza datato, vale la pena ricordare il testo. Il brano, che su YouTube vanta oltre 11 milioni di visualizzazioni, recita:
Tutto il contrario
Oirartnoc li ottut è…
Le canzoni di Mengoni io le adoro
E i politici italiani fanno il loro lavoro
Non mi piace Belen perché c’ha i denti a castoro
E ogni quadro di Picasso è un capolavoro
E non è vero che hanno ucciso Aldo Moro
Aveva solo la camicia sporca di pomodoro
Ogni consiglio che mi dai io ne faccio tesoro
‘Ehi, ma quegli occhi rossi?’
‘Eh, colpa del cloro…’
Guarda che l’Italia è un paese bellissimo
A sette anni sono andato a ‘Bravo bravissimo’
Andare coi trans?
Per me è normalissimo
I pantaloni a vita alta ti stanno benissimo!
Esci con tuo figlio a raccoglier le margherite
Perché da quando c’è lui le tasse son sparite
‘Ho messo su dieci chili e bevo solo chinotto’
‘Eh, non è che mangi tanto, è che assimili troppo’
Tutto il contrario
È tutto il contrario
Tutto il contrario
È tutto il contrario
Tutto il contrario
È tutto il contrario
Tutto il contrario è
Oirartnoc li ottut è…

Bello il notiziario, grosso il mio salario
Ho pure un segretario, non sono un mercenario
Ommioddio che bella casa, stupendo il lampadario!
Tutto il contrario
Mi interessa che Tiziano Ferro abbia fatto outing
Ora so che ha mangiato più würstel che crauti
Si era presentato in modo strano con Cristicchi
‘Ciao sono Tiziano, non è che me lo ficchi?’
E non è vero che il potere è in mano ai ricchi
Dietro la P3 c’è la mano di Iva Zanicchi
Voglio più tasse, più IRPEF
Sono d’accordo con Dell’Utri, la mafia non esiste
Una volta ho avuto il ciclo mestruale
Credo in Gesù Cristo e in Babbo Natale
Pamela Prati per me non è rifatta
E guarda sono certo che la terra sia piatta
E come la maggior parte degli italiani
Non ho mai fatto uso di sostanze illegali
P2, illuminati e la massoneria sono solo frutto della mia fantasia!
Tutto il contrario
È tutto il contrario
Tutto il contrario
È tutto il contrario
Tutto il contrario
È tutto il contrario
Tutto il contrario è
Oirartnoc li ottut è…
Oirartnoc li ottut è…
Oirartnoc li ottut è…
Oirartnoc li ottut è…
Oirartnoc li ottut è…
Oirartnoc li ottut è…

Le citazioni di Fedez

Nel brano “Tutto il contrario“, Fedez non cita soltanto Tiziano Ferro, ma anche Belen, Pamela Prati, Iva Zanicchi e altri personaggi noti. Federico è arrivato a ‘scomodare’ perfino Gesù, ma è chiaro che il testo rispecchia l’età di colui che l’ha scritto. Quando il marito della Ferragni lo ha partorito non aveva neanche 20 anni e viveva ancora immerso nei cliché tipici dei rapper, per cui è probabile che la sua intenzione non fosse quella di offendere qualcuno. Fedez voleva solo farsi conoscere il più possibile e, non a caso, è proprio con questa canzone che ha iniziato ad avere successo.

GUARDA ANCHE - Chi è Fedez?