Tiziano Ferro: "Ho avuto il Covid ed è stato orrendo"

·2 minuto per la lettura
tiziano ferro covid
tiziano ferro covid

Tiziano Ferro, nel corso di una diretta social per festeggiare i 20 anni di Rosso Relativo, ha confessato ai fan di aver avuto il Covid-19. Il cantante, fino ad oggi, non ne aveva fatto parola e ha ammesso che ha ancora qualche strascico della malattia.

Tiziano Ferro ha avuto il Covid

Da quasi due anni, il Covid-19 ha fatto irruzione in tutto il mondo. In questo periodo sono stati diversi i personaggi del mondo dello spettacolo che hanno condiviso con i fan la propria esperienza con il virus. Nelle ultime ore, anche Tiziano Ferro ha confessato di aver contratto la malattia. Il cantante, però, ha preferito raccontarlo soltanto adesso che sta meglio e che il peggio è passato. In occasione di una diretta social per festeggiare i 20 anni del brano Rosso Relativo, Tiziano ha vutato il sacco.

Tiziano Ferro ha avuto il Covid: le parole

Ferro ha ammesso di aver avuto il Covid, ma non ha specificato quanto tempo fa è accaduto. Nonostante tutto, i dettagli che lui stesso ha riferito ci fanno pensare che si sia negativizzato da poco tempo. Tiziano, infatti, ha ammesso che non ha ancora recuperato il senso dell’olfatto, mentre quello del gusto sì. “È tremendo perché il sapore della pizza non è lo stesso“, ha dichiarato in modo ironico. Tornando serio, il cantante ha sottolineato che lottare contro il Coronavirus “è stato orrendo“.

Tiziano Ferro ha avuto il Covid: come sta oggi?

Come sta oggi Tiziano? Fortunatamente le sue condizioni di salute non sono mai state a rischio, almeno questo è quanto si coglie dalle sue parole. Certo, deve ancora recuperare il senso dell’olfatto, ma il peggio è passato e lui può tornare a dedicarsi alla sua amata musica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli