Tlc, Altice si affida ad eGlue per la digitalizzazione

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 gen. (askanews) - È made in Italy la tecnologia scelta dal più grande operatore telefonico portoghese per digitalizzare i processi relativi al cambio gestore e all'acquisizione di nuovi clienti. Altice, la principale compagnia di telecomunicazioni del Portogallo, ha scelto infatti eGlue, azienda milanese guidata dall'AD Scilla Rinaldo e leader nella fornitura di servizi digitali alle imprese, per innovare e rendere più 'green' i passaggi di cambio operatore.

Grazie a questa partnership, la compagnia portoghese beneficerà delle competenze di eGlue per gestire digitalmente e da remoto i clienti in entrata e in uscita che finora venivano seguiti in modo tradizionale. Il tutto avverrà tramite la creazione di un'apposita pagina web interattiva (landing page) alla quale ogni utente potrà accedere attraverso l'invio di un link alla propria mail e, successivamente, caricare i documenti necessari al subentro o alla rescissione del contratto. Il servizio sembra piuttosto banale, ma non è così: di fatto far combaciare la burocrazia portoghese con una user experience incentrata sul cliente fino ad oggi non era riuscito.

Prima Altice gestiva ogni passaggio attraverso l'utilizzo di un corriere, incaricato di consegnare la modulistica necessaria per il cambio operatore, direttamente a casa del cliente. Una pratica che, se si considerano i 7 milioni di utenti Altice, comportava un significativo impatto ambientale, dovuto alle emissioni di Co2 prodotte dai viaggi di ogni corriere e al consumo di tonnellate di carta ogni anno. Grazie alla partnership con eGlue, invece, Altice potrà risparmiare circa 5 Kg di Co2 per ogni pratica gestita digitalmente, con tempi di attesa ridottissimi, che passano dalle precedenti 50 ore, agli attuali 30 minuti.

"Sono orgoglioso di questo progetto, soprattutto perché siamo riusciti ad affermare l'expertise e la conoscenza di eGlue a livello internazionale - spiega Rocco Marra, Deputy Ceo di eGlue. - Inoltre, è sempre bello creare progetti win win. Di fatto siamo riusciti a ridurre costi e tempi per Altice e rendere tutto il processo molto più facile, semplice e intuitivo per l'utente finale. In ultimo, ma non da sottovalutare, il tema ambientale, che è sempre stato e lo sarà sempre di più un nostro punto di attenzione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli