Tlc: Nokia Siemens Network annuncia 580 esuberi

Milano, 4 mag. (Adnkronos) - Nokia siemens Network ha annunciato oggi 580 esuberi in Italia sui 1.100 dipendenti presenti. L'annuncio e' stato dato nel corso di una riunione, conclusasi pochi minuti fa, che si e' tenuta in Assolombarda a Milano, tra i vertici dell'azienda e i sindacati. La multinazionale, frutto di una alleanza tra Nokia e Siemens e presente nel nostro Paese con uno stabilimento a Cassina de' Pecchi (Milano), aveva gia' annunciato, nel novembre scorso, 17 mila esuberi a livello mondiale. "Per il settore delle telecomunicazioni -commenta all'Adnkronos Vottorio Sarti della segreteria della Uilm Lombardia- si tratta di una situazione molto grave. Agli esuberi annunciati oggi si sommano i 300 previsti alla Jabil (multinazionale americana subentrata tre anni fa alla Nokia Siemens ndr) oltre a quelli all'Alcatel di Vimercate. Si aggravano quindi le difficolta' per l'intero comparto -prosegue- e per questo chiederemo al ministro competente di aprire un tavolo a livello nazionale". Sarti spiega inoltre che le difficolta' denunciate da Nokia Siemens Network "sono anche frutto dei mancati investimenti da parte del nostro Paese nel settore delle telecomunicazioni". Lunedi', intanto, i sindacati hanno indetto due ore di sciopero con assemblea per spiegare ai lavoratori il piano annunciato dalla societa'.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno