Tlc: spesi 800 mln di euro per contenuti web su cellulare, nel 2011 +52%

Milano, 11 giu. (Adnkronos) - Aumenta del 52% la spesa da cellulare per la navigazione in Internet nel 2011, superando gli 800 milioni di euro. Il dato emerge dalla ricerca dell'Osservatorio Mobile Internet, Content&Apps, promossa dalla School of Management del Politecnico di Milano. Il mercato dei contenuti e delle applicazioni per telefoni smartphone cresce del 4%, toccando quota 530 milioni di euro. I ricavi sono del 90% in piu' rispetto gli ultimi tre anni. In aumento anche i ricavi provenienti dal settore delle Mobile Apps (raddoppiati) e delle vendite di contenuti tramite Mobile Web (+190%), generati dai possessori di uno smartphone. "Se osserviamo la redditivita' delle Apps - commenta Marta Valsecchi, responsabile dell'Osservatorio - ancora oggi troviamo il dominio di Apple, che detiene oltre l'85% dei ricavi complessivi". A trainare questo mercato sono i contenuti che riguardano i giochi (+44%), la musica (+39%) e i video (+30%). A crescere, secondo le analisi della ricerca, sono anche i ricavi complessivi della pubblicita' sugli smartphone (+50%, 56 milioni di euro). Piu' che negli store virtuali delle applicazioni pero', i pagamenti dei contenuti vengono pagati dai consumatori soprattutto tramite conto telefonico (85%). A livello infrastrutturale, spiega la ricerca, gli investimenti per la rete cellulare di nuova generazione puo' avere anche un impatto positivo sulla crescita del Pil dello 0,2%-0,4%.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno