Tmb Malagrotta, Ama: pagamenti regolari

Red/Gtu

Roma, 7 ott. (askanews) - I pagamenti per l'esercizio dell'impianto di trattamento meccanico biologico dei rifiuti di Malagrotta, sono "regolari", lo sottolinea in una nota, l'Ama, la società che si occupa della gestione dei rifiuti del Comune di Roma, aggiungendo anche che "l'attuale posizione finanziaria risulta più che adeguata ad assicurare l'esercizio dell'attività corrente".

"I pagamenti alla E. Giovi sono regolari. Ama S.p.A. ha sempre provveduto a pagare tale fornitore nei tempi previsti da contratto, in base alla data di ricevimento della fattura, senza accumulare ritardi. Anche l'ultima fattura ricevuta, relativa al mese di agosto, è stata messa in pagamento, come prassi, a ridosso della scadenza", fa sapere l'Ama, aggiungendo: "In modo analogo, i pagamenti agli altri fornitori di servizi, in particolare quelli prioritari (trattamento-valorizzazione rifiuti), rispettano i tempi stabiliti nei vari contratti".

Ama Spa "ribadisce, infine, che l'attuale posizione finanziaria risulta più che adeguata ad assicurare l'esercizio dell'attività corrente, così come garantito dal costante sostegno finanziario di Roma Capitale".