Tokyo 2020, gare e risultati dell'Italia del 1 agosto

·16 minuto per la lettura
JACOBS e TAMBERI (Foto: REUTERS/Andrew Boyers)
JACOBS e TAMBERI (Foto: REUTERS/Andrew Boyers)

IN PRIMO PIANO:

21.08 - JACOBS-TAMBERI: COSA DICE STAMPA ESTERA

CNN parla di oro "storico", ricordando come in "una manciata di minuti gloriosi" l'Italia ha festeggiato le vittorie dei suoi due atleti. Di "gara shock nei 100 metri" parla invece la BBC, ricordando che l'azzurro ha vinto con lo stesso tempo di Usain Bolt nel 2016 a Rio e che solo nel 2018 ha abbandonato il salto in lungo". Il francese l'Equipe apre con un: "Sensazionale Jacobs". Il velocista nato in Texas "ha regalato all'Italia una serata indimenticabile" con il primo storico oro nei 100 metri. In Spagna, AS titola: "Il re olimpico dei 100 metri è italiano e si chiama Jacobs". Marca ricorda poi che questo "è decisamente l'anno dell'Italia" nello sport, con riferimento sia ai trionfi olimpici che a quello della Nazionale di calcio agli Europei. Infine in Germania la Bild titola: "Bella sprinter". 

20.15 - MALAGO': "ABERRANTE NON CI SIA IUS SOLI SPORTIVO"

"Noi vogliamo occuparci di sport e non riconoscere lo ius soli sportivo è qualcosa di aberrante, folle. Oggi va concretizzato: a 18 anni e un minuto chi ha quei requisiti deve avere la cittadinanza italiana". Lo rivendica il presidente del Coni Giovanni Malagò, riferendosi alla vittoria della medaglia d'oro di Marcell Jacobs, nato 26 anni fa a El Paso in Texas e cresciuto a Brescia. "Oggi la risposta migliore l'ha data Mario Draghi - ha aggiunto Malagò - che li ha invitati a Palazzo Chigi".

19.11 - MALAGO': "GIORNO PIU' BELLO DELL'ITALIA SPORTIVA"

"Credo sia il giorno più bello dell'Italia sportiva in assoluto. Abbiamo fatto delle cose epiche, straordinarie, come i mondiali di calcio che hanno unito il Paese ma sotto il profilo dei cinque cerchi, che è il mio mondo, è una cosa che i nipoti dei nostri nipoti leggeranno un giorno sui libri di storia". Lo dice il presidente del Coni Giovanni Malagò nel corso di una conferenza stampa a Casa Italia.

18.49 - ALLENATORE JACOBS: "UN ONORE LAVORARE CON LUI"

"Non ho ancora realizzato bene. Dopo la batteria abbiamo pensato di correre per una medaglia poi dopo la semifinale ho detto a Marcell: Lo sai che sei stato il più veloce in pista? E in genere il più veloce vince le Olimpiadi". Lo racconta Paolo Camossi, allenatore di Marcell Jacobs. "L'ho visto sui blocchi che era sereno - prosegue - è stato veramente bravo. E' un onore lavorare con lui, è un ragazzo d'oro e si merita tutto questo", conclude Camossi.

VIDEO - Tokyo 2020, Jacobs: "Oro olimpico mio sogno fin da bambino"

18 - JACOBS E TAMBERI, ARRIVANO ANCHE I COMMENTI DI MATTARELLA

Sono arrivati anche "il grande apprezzamento e la soddisfazione" del presidente della Repubblica Sergio Mattarella per i due ori olimpici di oggi di Jacobs e Tamberi, che verranno presto invitati al Quirinale per ricevere le congratulazioni e i ringraziamenti. "Questi successi nell'atletica conferiranno - ha detto Mattarella - significato ancora maggiore a quell'appuntamento".

17.09 - BERRUTI: "JACOBS VALIDO EREDE"

"E' stata una gara emozionante, mi ha fatto tornare indietro di sessant'anni. Ho trovato un valido erede...". Livio Berruti si commuove, interpellato al telefono dall'ANSA, nel commentare la medaglia d'oro di Marcell Jacobos. "Mi e' piaciuto davvero come ha corso e come ha vinto - aggiunge l'ex velocista italiano, oggi 82enne, campione olimpico dei 200 metri ai Giochi olimpici di Roma nel 1960 - Si e' migliorato di gara in gara, dimostrando una grande maturita'". 

16.30 - DRAGHI CHIAMA JACOBS E TAMBERI: "ORGOGLIOSO DI VOI"

"Sono orgoglioso di voi, vi ho seguito: state onorando l'Italia". Il presidente del Consiglio, Mario Draghi - apprende l'ANSA - ha appena telefonato a Tokyo al numero 1 del Coni, Giovanni Malago', per complimentarsi per la splendida giornata dell'Italia alle Olimpiadi. Poi si e' fatto passare i due atleti che hanno vinto la medaglia d'oro nell'atletica, prima Jacobs, poi Tamberi, ha ribadito i complimenti e ha concluso: "Siete stati bravissimi, vi aspetto a Palazzo Chigi".

VIDEO - Jacobs medaglia d'oro, Zaytsev impazzisce!

16 - BERUTTI: "PER ATLETICA GIORNO PIU' BELLO"

"Per l'atletica italiana e' il giorno piu' bello". Lo ha detto a LaPresse Livio Berruti, oro olimpico a Roma 1960 nei 200 metri, commentando i trionfi a Tokyo 2020 di Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi. "Jacobs ha dimostrato di essere un campione vero, ha saputo migliorarsi ogni volta senza farsi travolgere dalle pressioni - ha aggiunto - Si e' controllato, non si e' fatto prendere dalla tensione. E' stato bravo soprattutto per il modo in cui ha vinto".

15.40 - MAMMA JACOBS: "SI MERITA TUTTO"

"La vita di Marcell e' stata un grande sacrificio. È vissuto senza padre e gli ho fatto da papa' e mamma. Ha superato tante difficolta' e ora si merita tutto". Sono le prime parole della mamma di Marcell Jacobs, campione olimpico nei cento metri. "Avevo buone sensazioni dopo che avevo trascorso un mese con lui e i suoi fratelli a Tenerife. Da quel periodo sono cambiati i suoi progetti ed e' arrivato alla vittoria di oggi", ha aggiunto mamma Viviana che ha seguito la gara con altri parenti e amici dall'albergo di proprieta' sulla sponda bresciana del lago di Garda. "Avevo detto che era il nuovo Bolt. Lo ha dimostrato, e' il piu' veloce".

15.30 - JACOBS, E' LUI IL DOPO BOLT!

"Ho vinto con lo stesso tempo. Gimbo mi ha gasato - ha dichiarato Marcell Jacobs dopo aver vinto la finale dei 100 metri - È il sogno che avevo fin da bambino, arrivare in finale alle Olimpiadi. E sono qui, non so quando riuscirò davvero a realizzare, forse tra una settimana".

VIDEO - Le discipline meno conosciute delle Olimpiadi

15.22 - LA GIOIA INCONTENIBILE DI GIMBO!

Gianmarco Tamberi ancora non ci crede, ripensando soprattutto al terribile infortunio: "Ho passato ogni tipo di difficoltà pur di riuscirci, avevo questo sogno dentro da così tanto tempo e oggi l’abbiamo realizzato. Dico ‘abbiamo’ perché penso a tutte le persone che l’hanno condiviso con me, tutto il team sanitario (e snocciola il suo team, ndr), con papà, con Chiara che mi è stata a fianco, a messo i miei obiettivi davanti alla sua vita: ce l’abbiamo fatta! Abbiamo vinto le Olimpiadi dopo aver passato un infortunio terribile: io non ci posso credere. Finalmente posso dire che ne è valsa la pena".

VIDEO - Tokyo 2020, Tamberi oro nel salto in alto: "Non ci posso credere"

14.55 - JACOBS È MEDAGLIA D'ORO!

Pazzesco, incredibile, indimenticabile! Marcell Jacobs è medaglia d'oro in 9"80!

14:41 - FINALE ALTO: TAMBERI È D'ORO!

Gianmarco Tamberi tenta per l'oro a 2.39. Non va. È medaglia d'oro ex-aequo con Barshim.

VIDEO - "Fermate le Olimpiadi", manifestanti in strada a Tokyo: ecco perché

14:36 - FINALE ALTO: HARRISON SBAGLIA, MEDAGLIA A TAMBERI!

L'americano Harrison fallisce l'ultimo tentativo a disposizione. Tamberi è medaglia sicura!

14:34 - FINALE ALTO: TAMBERI NON VA, HA UN ALTRO TENTATIVO

Gianmarco Tamberi sbaglia ancora 2.39. Ma ha ancora un tentativo a disposizione.

14:28 - FINALE ALTO: TAMBERI, PRIMO ERRORE A 2.39

Il primo tentativo di Gianmarco Tamberi a 2.39 non va. Ma anche gli avversari sbagliano.

14:23 - 400 OSTACOLI: SIBILIO TERZO IN 47"93 ED E' IN FINALE!

Alessandro Sibilio fantastico chiude terzo la sua semifinale in 47"93.

14:09 - FINALE ALTO: TAMBERI SALTA 2.37! STREPITOSO!

Il podio è alla portata dell'azzurro!

13:54 - FINALE ALTO: TAMBERI COME BARSHIM

Gianmarco Tamberi vola al primo tentativo a 2.35! Se la gioca col campionissimo qatarino Barshim! Ci sono anche il coreano Woo e l'australiano Stark, che però hanno commesso un errore a 2.33.

13:31 - FINALE ALTO: TAMBERI OK A 2.33

Grande Gianmarco Tamberi: salta al primo tentativo i 2.33. E adesso i giochi si fanno seri. Solo il qatarino grande favorito Barshim e il bielorusso Nedasekau hanno saltato questa misura al primo tentativo.

GUARDA ANCHE - Tokyo 2020, vincere l'oro grazie a...un preservativo!

13.29 - BASKET: NEI QUARTI SARÀ ITALIA-FRANCIA

L’Italia pesca la Francia nei quarti di finale del torneo olimpico. Il match è in programma martedì.

13:21 - FINALE ALTO: TAMBERI A 2.30

Tamberi supera al primo tentativo anche i 2.30: con lui Barshim, Lovett, Starc, Woo e Nedasekau. Al secondo tentativo passano anche Ivanyuk, Akimenko e Harrison; al terzo il neozelandese Kerr. Fuori Gale, McEwen e Tobe.

13:03 - SEMIFINALE 100 HS: BOGLIOLO QUARTA MA CON IL RECORD ITALIANO

Nella semifinale dei 100 ostacoli Luminosa Bogliolo, che chiude quarta in 12"75 ma segna il nuovo record italiano. Vince la giamaicana Britany Anderson.

12:48 - FINALE ALTO: TAMBERI C'È SUI 2.27

E nessun problema per Tamberi anche sui 2.27: facile al primo tentativo.

12.42 - ATLETICA, 100 METRI: JACOBS IN FINALE IN 9"84 E RECORD EUROPEO!

Straordinario Marcell Jacobs: chiude la sua semifinale dei 100 metri in 9"84: è terzo e vola in finale (non era mai successo nella storia dell'atletica italiana). Il 26enne fa segnare anche il nuovo record europeo! La finale sarà alle 14.50.

GUARDA ANCHE - Quante medaglie vincerà l'Italia? Le stime

12.37 - FINALE ALTO: TAMBERI OK A 2.24

Senza problemi anche al primo tentativo sui 2.24 per Gianmarco Tamberi. 

12.35 - 100 METRI: TORTU, NIENTE FINALE

Filippo Tortu chiude settimo in 10"16 la sua semifinale. Vittoria al britannico Hughes in 9"98 sul nigeriano Adegoke. 

12:20 - FINALE SALTO IN ALTO: TAMBERI INIZIA BENE

Primo salto di Gianmarco Tamberi a 2.19: senza problemi l'azzurro, che entra alla grande.

ATLETICA: ALLE 12.10 TOCCA A TAMBERI, POI JACOBS E TORTU

Grande attesa per gli azzurri dell'atletica. Si parte con la finale di salto in alto con Gianmarco Tamberi, poi toccherà a Filippo Tortu e Marcell Jacobs (semifinale 100 metri maschile, finalissima alle 14.50). 

GUARDA ANCHE - Gli scandali politici che hanno segnato le Olimpiadi

11.05 - VOLLEY: ITALIA-VENEZUELA 3-0

Facile successo per l'Italia maschile del volley. Il terzo set è vinto 25-17 per un 3-0 netto. Chiude seconda nel girone. 

10.44 - EQUITAZIONE, COMPLETO: L'ITALIA RIMONTA NEL CROSS-COUNTRY

Dopo aver perso terreno nella prova di dressage, il cross-country riporta in alto l'Italia nella prova a squadre di concorso completo: dal 15° al 7° posto. Protagoniste Vittoria Panizzon su Super Cillious, Susanna Bordone su Imperial Van De Holtakkers e Arianna Schivo su Quefira de l’Ormeau: le azzurre ora si giocheranno tutto nella prova di salto ostacoli. 

10:25 - VOLLEY: ITALIA-VENEZUELA SUL 2-0

Facile secondo set per gli azzurri contro il Venezuela nel volley maschile. Vittoria per 25-15.

09:05 - PISTOLA 25 METRI: CHIELLI 12°

Tommaso Chelli ha chiuso le qualificazioni della gara olimpica della pistola 25 metri al 12° posto (288- 9x). Riccardo Mazzetti si è piazzato invece 18° (285- 8x).

08:26 - FIORETTO UOMINI: L'ITALIA CHIUDE QUINTA

L'Italia del fioretto maschile conclude la gara olimpica al quinto posto anche senza affrontare la Germania. Gli azzurri non saliranno in pedana per gli ultimi assalti perché l'incontro è stata cancellato, per un problema fisico di un fiorettista tedesco. Italia, dunque, quinta in classifica finale.

GUARDA ANCHE - Tokyo 2020, Odette e Maria due medaglie nel segno dell'amicizia

08:26 - FIORETTO UOMINI: L'ITALIA CHIUDE QUINTA

L'Italia del fioretto maschile conclude la gara olimpica al quinto posto anche senza affrontare la Germania. Gli azzurri non saliranno in pedana per gli ultimi assalti perché l'incontro è stata cancellato, per un problema fisico di un fiorettista tedesco. Italia, dunque, quinta in classifica finale.

08:23 - PISTOLA 25 METRI: CHIELLI PER ORA 11°

Tommaso Chielli occupa l'11° posto dopo la prima giornata di qualificazioni della gara di pistola da 25 metri. Riccardo Mazzetti al momento è 18°. Domani la seconda giornata di qualificazioni e poi la finale.

08:14 - VELA: ORA LA ZENNARO IN MEDAL RACE

Sta per iniziare la Medal Race del Laser Radial, con al via l'azzurra Zennaro, sesta provvisoria e lontana dal podio.

07:44 - VELA: TITA-BANTI ALMENO D'ARGENTO

Clamorosa prova di forza per Tita Banti nella classe dei catamarani volanti a Enoshima, la sede velica dell’Olimpiade. Oggi si sono chiuse le regate di qualificazione (12) e gli azzurri sono già certi di una medaglia, minimo l’argento, ma ai due azzurri a questo punto non basta più. Con una regolarità impressionante hanno schiantato gli avversari a uno a uno. Teoricamente solo i britannici possono ancora insidiarli per la medaglia d’oro che ufficialmente verrà assegnata martedì 3, ma che è già ampiamente sicura. Anche oggi, con condizioni di vento molto più sostenute di ieri Tita Banti hanno fatto vedere la differenza tecnica con gli avversari. E hanno incamerato 1 primo posto (il 4° complessivamente) e due secondi posti che li fanno entrare in Medal Race con 23 punti, ben 12 in meno dei secondi Gimson-Burnet

07:44 - SIMONE BILES SI RITIRA ANCHE DAL CORPO LIBERO

Non sfiderà la nostra Vanessa Ferrari

GUARDA ANCHE - Justin Bieber scrive a Simone Biles

06:39 - GOLF, PARATORE CHIUDE CON -9 LONTANO DALLE MEDAGLIE

Renato Paratore chiude in 67 il quarto giro e termina con -9. Buona seconda parte di giro per l'azzurro che per qualche tempo era tornato anche a tre colpi dalla zona medaglia.

06:21 - SCHERMA, L'ITALIA DEL FIORETTO MASCHILE IN FINALE PER IL 5° POSTO

L'Italia del fioretto maschile si riscatta in parte battendo l'Egitto 45-30 nella semifinale del nuovo tabellone per le posizioni che vanno dalla quinta all'ottava. Alle 7.50 italiane i tre azzurri punteranno alla quinta piazza finale contro la Germania.

05:09 - RECORD DI MEDAGLIE PER IL NUOTO ITALIANO

Sono sei le medaglie del nuoto azzurro a Tokyo: due argenti con Gregorio Paltrinieri negli 800 e la staffetta 4x100 sl, composta da Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo, e quattro bronzi negli 800 sl con Simona Quadarella, nei 100 rana con Nicolò Martinenghi, nei 200 farfalla con Federico Burdisso e nella 4x100 mista con Thomas Ceccon, Martinenghi, Burdisso e Miressi. Sei medaglie come a Sydney dove gli ori furono tre. Record di podi eguagliato dunque. A proposito di medaglie, Dressel chiude con 5 ori di cui 3 individuali.

05:07 - SCHERMA: L'ITALIA DEL FIORETTO MASCHILE ELIMINATA AI QUARTI

L'Italia maschile di fioretto esce di scena ai quarti: il Giappone vince 45-43 e sfiderà la Francia in semifinale.

04:50 - NUOTO: ITALIA DI BRONZO NELLA 4X100 MISTI MASCHILE

L'Italia (Ceccon, Martinenghi, Burdisso e Miressi) è di bronzo nella 4x100 misti maschile.

GUARDA ANCHE - Il caso Simone Biles: cosa è successo?

04:48 - ATLETICA, FANTINI IN FINALE NEL MARTELLO

Sara Fantini è nella finale del martello: l’azzurra, con il 71.68 ottenuto nel primo gruppo di qualificazione, seconda misura della carriera, è dodicesima, con un margine di 88 cm sulla prima esclusa.

04:41 - ATLETICA: RE IN SEMIFINALE DEI 400, ESCLUSO SCOTTI

Davide Re avanza alle semifinali dei 400, obiettivo fallito per Edoardo Scotti: il finanziere, con 45”46, firma il personale stagionale e, quinto nella propria batteria (promozione diretta per i primi tre), è il quarto di sei ripescati (19° tempo di giornata). Il carabiniere chiude quarto nella propria in 45”71, ma non basta (sarebbe servito 45”51).

04:32 - ATLETICA, SCOTTI 4° NELLA BATTERIA DEI 400 PIANI

Edoardo Scotti chiude al quarto posto la batteria dei 400 piani. Ora si attendono i tempi complessivi delle batterie per gli eventuali ripescaggi di Scotti e Re per andare in semifinale.

GUARDA ANCHE - Tokyo 2020, quanto valgono le medaglie?

04:23 - NUOTO: LA 4X100 MISTA FEMMINILE AL 6° POSTO

L'Italia femminile della 4x100 mista chiude al sesto posto la finale con Federica Pellegrini nell'ultima frazione e all'ultima gara olimpica della carriera.

04:13 - ATLETICA, RE QUINTO IN BATTERIA

Davide Re quinto nella batteria dei 400 piani. I primi tre di ciascuna batteria vanno in semifinale più i sei migliori tempi. Ora Re, pertanto, attende.

04:07 - BMX FREESTYLE: ORO ALLA WORTHINGTON

Oro alla britannica Charlotte Worthington, argento all'americana Hannah Roberts e bronzo alla svizzera Nikita Ducarroz per la Bmx freestyle femminile.

LEGGI ANCHE: Nuoto, Paltrinieri: "Mi dispiace, non ero al massimo"

04:03 - NUOTO, PALTRINIERI CHIUDE QUARTO

Gregorio Paltrinieri chiude al posto nei 1.500 stile libero maschili. Oro all'americano Robert Finke, argento per Mykhailo Romanchuk, bronzo per il tedesco Florian Wellbrock.

03:45 - NUOTO, ORO NEI 50SL DONNE ALLA MCKEON

Una doppietta nella velocità anche per l'australiana Emma McKeon, già regina dei 100 sl: record olimpico pure per lei in 23"81 e guizzo d'orgoglio finale per Sarah Sjoestrom, la primatista mondiale svedese (23"67) reduce dall'operazione al braccio a causa di una caduta sulla neve. Sarah cede all'australiana ma tocca in 24"07, il bronzo è della danese Pernille Blume, legata al francese Florent Manaudou, che torna sul podio in 24"21, solo settima l'australiana Cate Campbell in 24"36.

03:39 - NUOTO: ZAZZERI 7° NEI 50 STILE LIBERO, ORO AL CANNIBALE DRESSEL

Sono i Giochi di Caeleb Dressel, in piscina. Nei 50 sl l'americano firma il terzo oro individuale in carriera (dopo 100 stile libero e farfalla) in 21"07, mai nuotato ai Giochi e brucia al tocco il francese Florent Manaudou autore di 21"56. Un missile. Il bronzo è del brasiliano Bruno Fratus, nonni friulani, che tocca in 21"57. Quarto posto per il delusissimo Michael Andrew, il no vax già redarguito per non aver indossato la mascherina autore di 21"60. Settimo posto per Lorenzo Zazzeri dalla corsia numeri 1: il fiorentino peggiora il suo terzo italiano di sempre di 21"75 della semifinale ma si gode la finale in 21"78, dopo la medaglia 'dargnto nella staffetta veloce.

03:10 - MARTELLO: FANTINI 69.27 AL 3° LANCIO

Sara Fantini chiude la sua qualificazione con 69.27 metri. La miglior misura resta così il primo lancio a 71.68 che le vale il 5° posto nel Gruppo A e il B per vedere se rientra nelle migliori 12.

02:34 - MARTELLO, FANTINI NON SI MIGLIORA AL 2° LANCIO

Il secondo lancio di Sara Fantini non migliora il 71.68 del primo. Si ferma infatti a 69.26 metri, ma nel gruppo A resta in corsa per la finale.

02:20 - MARTELLO: 71.68 PER FANTINI AL 1° LANCIO

Il primo lancio di Sara Fantini misura 71.68 metri. Buon lancio per l'azzurra tenendo presente che la qualificazione automatica alla finale è di 73.50.

02:10 - MARTELLO, FANTINI CERCA LA FINALE

Sara Fantini cerca la qualificazione nella finale del lancio del martello donne. Le prime dodici vanno in finale oppure per staccare il pass serve lanciare a 73.50 metri.

02:02 - GOLF, INIZIA PARATORE

Renato Paratore inizia il quarto giro (alle 2.03 italiane) nel torneo di golf. Il primo dei due italiani a scendere sul green parte da -5 con sette colpi da recuperare se vuole puntare alla medaglia di bronzo.

01:33 - TIRO, PISTOLA 25M: DUE ITALIANI AL VIA

È il momento di Riccardo Mazzetti e Tommaso Chelli, impegnati nelle qualificazioni della pistola da 25 metri. Si parte in 27, sono sei i posti disponibili per la finale.

01:33 - GOLF, PARTITO L'ULTIMO GIRO

Giornata decisiva al Kasumigaseki Country Club con il quarto giro del torneo di golf. Al comando c’è lo statunitense Xander Schauffele (-14), che ha un colpo di vantaggio sull’idolo di casa, Hideki Matsuyama. Per il primo italiano bisogna scendere in undicesima posizione, dove figura Guido Migliozzi (-9). L’altro azzurro, Renato Paratore, viaggia al 32° Posto (-5).

00:10 - NUOTO: CHE ATTESA PER GREG

Alle 3.44 al via i 1500: Paltrinieri sogna un’altra medaglia, forse anche del metallo più pregiato.

00:10 - NUOTO: APRE ZAZZERI

Alle 3.30 Zazzeri in vasca nella finale dei 50 sl: corsia 1 per l’azzurro, qualificatosi col penultimo tempo.

00:10 - TIRO A SEGNO: DUE AZZURRI

Dall’1.30 Mazzetti e Chelli sono in pedana nelle qualificazioni della pistola 25 metri maschile.

00:09 - GOLF: ITALIANI NELLE RETROVIE

Si parte alle 00.30 col Golf dove comanda l’americano Schauffele, Migliozzi è 13°, Paratore 36°.

LEGGI ANCHE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli