Tokyo 2020, manca un mese ai Giochi. Rigide regole per spettatori

·1 minuto per la lettura
featured 1397175
featured 1397175

Roma, 23 giu. (askanews) – E’ partito ufficilamente il countdown: manca un mese esatto alla cerimonia d’inaugurazione delle Olimpiadi di Tokyo.

Ai Giochi, discussi e “in bilico” fino all’ultimo momento, ci saranno regole severe per gli spettatori ammessi: 10mila il numero massimo consentito.

Gli organizzatori hanno spiegato le nuove regole per chi assiterà alle gare: niente alcol, niente abbracci, niente applausi e niente autografi. Seiko Hashimoto, a capo del comitato organizzatore, ha avvertito che per mantenere le Olimpiadi sicure non saranno consentiti festeggiamenti e non ci si dovrà aspettare l’atmosfera festosa che si sta respirando tra i tifosi di calcio agli Europei.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli