A Tokyo funerali di Shinzo Abe, alla veglia funebre 2.500 persone

featured 1628753
featured 1628753

Tokyo, 12 lug. (askanews) – Il funerale in forma privata di Shinzo Abe, l’ex primo ministro giapponese assassinato venerdì scorso, presso il tempio buddista Zojoji a Tokyo. Nella notte nello stesso tempio si è tenuta una veglia funebre alla quale hanno preso parte 2.500 persone.

Tra coloro che si sono fatti vedere alla veglia, anche il primo ministro Fumio Kishida, diversi esponenti del mondo politico e la segretaria al tesoro Usa Janet Yallen, che si trova in visita in Giappone.

Il funerale vero e proprio però è celebrato in forma privata, alla presenza della moglie Akie e degli altri parenti stretti del defunto. Sono ammessi anche il primo ministro Kishida, il segretario generale del Partito liberaldemocratico Toshimitsu Motegi e i leader della fazione interna del partito che faceva riferimento ad Abe.

L’imperatore Naruhito e l’imperatrice Masako, secondo quanto ha riferito l’Agenzia per la Casa imperiale, hanno inviato fiori e un ciambellano per bruciare incenso al tempio Zojoji.

L’ex primo ministro è stato insignito, post mortem, del Collare del Supremo Ordine del Crisantemo, la più alta onorificenza giapponese, che finora era stata accordata solo ad altri tre ex primi ministri: Shigeru Yoshida, Eisaku Sato e Yasuhiro Nakasone. Inoltre ad Abe è stato assegnato anche il Primo rango inferiore di Corte, cioè un grado di nobiltà.

Abe da primo ministro ha gestito la vicenda dell’abdicazione dell’imperatore Akihito a favore di Naruhito nel 2019.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli