Tom Cruise: fermati degli intrusi sul set di «Mission: Impossible 7»

·1 minuto per la lettura

Tom Cruise è stato costretto a chiamare la polizia per allontanare dei trasgressori che hanno fatto irruzione sul set di «Mission: Impossible 7».

Il film è stato girato nel villaggio di Stoney Middleton nel Derbyshire, in Inghilterra, dove, secondo gli addetti ai lavori è praticamente impossibile isolare l’area, impedendo ai fan più scatenati di intrufolarsi nella zona delle riprese.

«Gli intrusi sono entrati e hanno tentato di scalare le piattaforme e le attrezzature predisposte per le acrobazie», ha spoilerato una fonte al The Sun.

«La polizia è stata chiamata per un incidente la scorsa settimana e poi Tom è stato costretto a intervenire quando è successo di nuovo. Potrebbe essere necessario redigere una sicurezza extra... Oltre a essere un incubo per la sicurezza, Tom e il team non vogliono ritardi nelle riprese».

A causa della pandemia infatti Tom Cruise e compagni hanno già affrontato numerosi posticipi.

«Mission: Impossible 7» è il settimo capitolo della serie di film Mission Impossible.

Dietro la telecamera ci sarà ancora McQuarrie, che ha già diretto «Mission: Impossible - Rogue Nation» e «Mission: Impossible - Fallout».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli