Toninelli e l’ennesima gaffe sulla Tav

A Carta Bianca il Ministro ha fatto confusione con i numeri ed è stato sbeffeggiato sui social. (Credits – Getty Images)

Torna in tv il Ministro Danilo Toninelli e regala ai telespettatori una nuova gaffe, che ribalta il suo pensiero. Si sta aspettando l’ufficialità dell’analisi costi-benefici della Tav e il Ministro per le Infrastrutture è ospite di Bianca Berlinguer nella trasmissione Carta bianca in onda su Rai 3. Toninelli, come il Movimento 5 Stelle, è storicamente contrario a questa Grande opera e, dunque, pur senza l’analisi l’esponente pentastellato chiarisce fin da subito la sua posizione.

“La Torino-Lione, complessivamente, costa più di 20 miliardi. Il buco nella montagna, mi lasci passare questo termine, costa 11 miliardi. Di questi, 6,4 sono sulle spalle dell’Italia” dice il Ministro. E, fin qui, tutto normale e tutto vero. Il problema è che Toninelli poi continua e, qui, si ingarbuglia con le cifre. “Lei sa, però, che dei 57,5 chilometri del tunnel nella montagna, 45 sono italiani e 12,5 francesi ma noi paghiamo il 60 per cento? Bravissimi i politici che mi hanno preceduto a far l’accordo” conclude, con chiara ironia e sarcasmo quando fa i complimenti ai politici che l’hanno preceduto.

In molti, però, sentendo le parole del Ministro sono scoppiati a ridere. Sì, perché se i numeri di Toninelli fossero veri, allora i complimenti ai politici che l’hanno preceduto dovrebbero essere sinceri e non sarcastici. Perché la matematica dice che 45 chilometri su 57,5 sono circa il 78% della tratta, per cui – secondo le parole del Ministro – l’Italia pagherebbe solo il 60% del costo complessivo. Insomma, la Francia pagherebbe un 18% della tratta italiana. Ma è così?

No, perché in realtà Toninelli ha ragione. L’Italia ha stretto un accordo economicamente svantaggioso. Perché noi paghiamo il 60% del costo complessivo per i 57,5 chilometri di tunnel della Tav, ma in Italia ne passano solo 12,5 chilometri. Insomma, il Ministro ha confuso i numeri e ha servito la gaffe su un piatto d’argento ai social, che ovviamente lo hanno preso in giro pesantemente in questi giorni. Di nuovo.

(Duccio Fumero)

Potrebbe anche interessarti:

Tav, Toninelli: analisi è bozza, qualche giorno per ufficialità

Tav, Toninelli: ben venga il referendum, ma avveduto e informato

Tav,sindacati edili:analisi costi-benefici è farsa inaccettabile