Toninelli, nuova gaffe: annuncia sblocco Asti-Cuneo ma sbaglia foto

toninelli gaffe asti cuneo

Qualcuno nello staff di Danilo Toninelli deve forse voler male al ministro dei Trasporti. L’esponente pentastellato infatti incorre in una ennesima gaffe, e l’ilarità si spreca sui social. Stavolta, il 5 Stelle sbaglia le foto mentre annuncia la ripresa dei cantieri sull’autostrada Asti-Cuneo, la grande incompiuta del Nord Ovest.

Toninelli, sbloccati cantieri sulla Asti-Cuneo

“Lo avevamo promesso, lo abbiamo fatto. Oggi abbiamo sbloccato il cantiere di un’altra opera realmente importante per il Piemonte e per il Paese, ferma dal 2012: l’autostrada Asti-Cuneo. E abbiamo fatto passare un modello diverso da quello voluto dal PD, che porterà grandi vantaggi per la collettività” annuncia in diretta Facebook nella serata di giovedì 1 agosto 2019 il numero uno del Mit.

Mentre parla, Danilo Toninelli mostra anche alcune foto che dovrebbero mostrare il tratto autostradale della grande incompiuta del Nord Ovest con i cantieri pronti a rimettersi in moto. Dovrebbero, perché ben presto ci si accorge che le immagini fatte vedere dal ministro si riferiscono ad un’altra parte di strada.

La nuova gaffe

In base a quanto riporta La Stampa, infatti, “il tratto indicato” dal 5 Stelle “è quello successivo alla parte dell’opera dove, non è ancora certo quando, i cantieri potranno riaprire”. In realtà il Comitato interministeriale per la programmazione economica avrebbe dato via libera all’opera ma da quanto si apprende il viadotto tra Cherasco e Verduno mostrato da Toninelli dovrebbe rimanere interrotto per chissà quanto tempo ancora, in attesa della valutazione d’impatto ambientale.

Il ministro infatti nel suo annuncio fa riferimento solo alla parte tra la tangenziale di Alba e Verduno, con gli espropri che sono già in corso.