Torino, 200 proiettili in scatola dolci: arrestato ottantunenne

Prs

Torino, 11 mar. (askanews) - Custodiva 200 proiettili di vario calibro in una scatola recante la scritta "Dolci tipici siciliani", nascosta nel bagagliaio della sua auto. Si tratta di un uomo di 81 anni, noto nell'ambiente criminale di Porta Palazzo a Torino, che è stato arrestato e dovrà rispondere dei reati di ricettazione, detenzione abusiva di armi, possesso di arma clandestina.

L'auto dell'ottuagenario era parcheggiata in un garage, dove la polizia ha anche trovato una Beretta con matricola abrasa e una Browning. Durante la perquisizione gli agenti hanno trovato delle chiavi di una cantina nascoste in un calzino. In cantina l'uomo aveva nascosto una pistola semiautomatica Astra cal 6,35 con matricola abrasa e varie bombolette di spray per la pulizia delle armi.