Torino, al grattacielo Intesa Sanpaolo due opere di Cima da Conegliano

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 26 dic. (askanews) - Intesa Sanpaolo espone fino al 9 gennaio prossimo nell'Auditorium del grattacielo a Torino due capolavori di Cima da Conegliano, artista tra i maggiori esponenti della scuola veneta tra XV e XVI secolo. Entrambi i dipinti raffigurano la Madonna con il Bambino e provengono dalla Pinacoteca Nazionale di Bologna e dal Petit Palais di Parigi. Per la prima volta sono dunque due gli "ospiti illustri" protagonisti dell'ormai tradizionale appuntamento espositivo torinese che la Banca organizza nel periodo delle festività invernali. L'ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria sul sito: gruppo.intesasanpaolo.com.

"L'Ospite illustre al grattacielo è un appuntamento ormai tradizionale che quest'anno siamo riusciti a riprendere dopo l'interruzione dell'anno scorso, un segno di fiducia sottolineato dai dipinti in mostra, che rinnovano il messaggio universale di speranza a partire dai valori della famiglia e della comunità. Sono valori che tutti sentiamo forti e che Intesa Sanpaolo vive nel suo operare quotidiano a supporto del Paese. In una situazione ancora non pienamente risolta, speriamo che il nuovo allestimento nell'Auditorium, che esalta la qualità delle opere garantendo piena tutela, sia apprezzato dai visitatori" commenta Gian Maria Gros-Pietro, Presidente Intesa Sanpaolo. L'iniziativa è nell'ambito delle attività ESG di Intesa Sanpaolo per la cultura e il welfare.

Dopo l'interruzione dello scorso anno a causa della pandemia ritorna, in coerenza con l'ultima edizione, un omaggio ai pittori veneti del Rinascimento e alla figura della Vergine che stringe il Bambino. Il precedente "ospite illustre", esposto al grattacielo a fine 2019 - inizio 2020, era stato infatti la Madonna di Alzano di Giovanni Bellini, in prestito dall'Accademia Carrara di Bergamo.

(segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli