Torino, Conte: da governo fino a 150 mln per rilancio città

Prs

Torino, 22 ott. (askanews) - "Torino ha bisogno di un grande programma di riqualificazione incentrato sui suoi punti di forza automotive e aerospazio. E il governo e' disponibile a fare la sua parte". Parola del premier Giuseppe Conte, al termine dell'incontro in Comune a Torino con la sindaca Chiara Appendino, i sindacati e gli imprenditori sulla cosidetta area di crisi complessa.

"Dalla legge 181 possiamo ricavare subito 50 milioni, poi altri 100 con ulteriori progetti che ci verranno presentati. Ovviamente si tratta di cofinanziamenti", ha precisato Conte, definendo l'appuntamento torinese "un incontro molto proficuo, importante", perché il capoluogo piemontese "e' una citta' strategica per lo sviluppo del Paese".

"Mi e' stato presentato un progetto per il suo rilancio industriale, basato su ricerca e innovazione. E' stato un confronto utile per conoscere bisogni ed esigenze della comunita'", ha aggiunto Conet, ringraziando la sindaca Apendino per aver organizzato l'incontro.

"Se si riesce a fare sistema si possono ottenere grandi risultati. Sarebbe bello fare di Torino il laboratorio per una nuova mobilita' elettrica e integrata in Europa", ha concluso Conte.