A Torino da domani si vaccinerà nell’hotspot dell’Allianz Stadium

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 23 mar. (askanews) - Da mercoledì a Torino partiranno le vaccinazioni presso l'hotspot dell'allianz Stadium, struttura voluta dalla Regione Piemonte e realizzata in collaborazione con il Comune di Torino e Juventus Football Club.

La struttura, che era stata inaugurata lo scorso novembre per l'effettuazione dei tamponi naso-faringei in modalità drive through, è stata convertita in punto vaccinale in 48 ore con l'aiuto delle Truppe Alpine dell'Esercito Italiano, che avevano già supportato l'allestimento in autunno. In particolare, gli alpini della Brigata "Taurinense" in collaborazione con la Regione Piemonte, Asl Città di Torino e Arpa Piemonte hanno trasformato l'hotspot, rendendo così disponibili tre linee di vaccinazione nelle quali opererà personale sanitario dell'Esercito.

Si partirà con le prime 100 somministrazioni per il personale scolastico, per arrivare a pieno regime a 200 inoculazioni al giorno. L'accesso al punto vaccinale è riservato esclusivamente alle persone che hanno ricevuto specifica convocazione da parte dell'Asl.