A Torino Degustando nei Giardini Reali con Azotea e Euthalia

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 lug. (askanews) - Dieci ristoranti, dal capoluogo torinese e dalla provincia, e stand in cui poter ordinare il vino e i cocktail per accompagnare la serata, domani 19 luglio dalle 20 animeranno i Giardini Reali di Torino per l'evento Degustando.

Una location romantica e suggestiva nel cuore del centro storico di Torino, tra le facciate di Palazzo Reale e Palazzo Chiablese, nel mezzo dei Musei Reali, uno dei poli culturali più importanti del capoluogo piemontese. Cibo e cultura come abbinamento perfettio: per chi lo desidera, durante la serata sarà possibile visitare in notturna Palazzo Reale, i Giardini Reali, il Museo di Antichità, il Teatro Romano e, straordinariamente, le Cucine Reali, in genere non accessibili durante il percorso di visita ordinario.

Presenti tra gli altri il restaurant-cocktail bar Azotea con lo chef Alexander Robles e chef Gian Michele Galliano di Euthalia Ristorante, in trasferta da San Giacomo di Roburent.

"Per me sarà il secondo Degustando dopo Combo" ha detto lo chef di Azotea "e quella ai Giardini Reali sarà un'altra grande occasione per portare la mia cucina fuori dal ristorante, sempre nella piazza di Torino". Per l'occasione Robles proporrà il piatto Causa.

"È la prima volta che partecipo all'evento Degustando di To-Be" dichiara lo chef Gian Michele Galliano. "E devo ammettere che sono un po' emozionato. Portare a Torino il mio territorio, i prodotti delle terre nei dintorni di San Giacomo di Roburent e delle Alpi Occidentali mi rende orgoglioso".

Partecipano a Degustando anche i ristoranti Il Cascinale Nuovo, Carignano, Cannavacciuolo Bistrot Torino, Spazio7, Insieme dal Clandestino, Pank, Madama Piola e La Piola di via Piol.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli