Torino, donna tenta di uccidere il figlioletto

webinfo@adnkronos.com

Tragedia sfiorata nel pomeriggio di oggi a Venaria, alle porte di Torino. Una donna ha prima tentato di uccidere il figlioletto e poi ha cercato di suicidarsi con un coltello. Sul posto i carabinieri. 

Secondo le prime informazioni, la donna ha cercato di avvelenare il figlio di 15 mesi sciogliendo qualcosa nel biberon e poi ha cercato di togliersi la vita tagliandosi le vene. Ora la donna si trova ricoverata all'ospedale di Rivoli mentre il figlio è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Regina Margherita di Torino ma non sarebbe in pericolo di vita.  

A salvare madre e bambino il marito della donna che è rientrato a casa e ha chiamato il 118. Dagli accertamenti degli investigatori è emerso che la donna sarebbe affetta da una grave forma di depressione per la quale era in cura da alcuni anni. La donna è stata sottoposta a fermo.